Sergei Shoigu annuncia che gli obiettivi dell'operazione russa in Ucraina sono stati raggiunti 1

La Russia ha dichiarato martedì di aver raggiunto i suoi obiettivi principali per la prima fase della sua “operazione militare speciale” in Ucraina. “Il potenziale di combattimento delle forze armate ucraine è stato notevolmente ridotto, il che ci consente di concentrare i nostri principali sforzi e sforzi sul raggiungimento dell’obiettivo principale, la liberazione del Donbas”.ha detto il ministro della Difesa Sergei Shoigu in un incontro con alti comandanti a Mosca.

Sergei Shoigu annuncia che gli obiettivi dell’operazione russa in Ucraina sono stati raggiunti

Shoigu l’ha detto l’esercito ucraino ha subito perdite significativementre la Russia ha ottenuto la supremazia aerea, distruggendo quasi completamente il sistema di difesa aerea dell’Ucraina.

Ha aggiunto che 123 dei 152 caccia dell’Ucraina sono stati distrutti, così come 77 dei suoi 149 elicotteri e 152 dei suoi 180 sistemi di difesa aerea a lungo e medio raggio, mentre le forze dei suoi marittimi sono state completamente eliminate.

Criticando l’Occidente per le sue consegne di armi all’Ucraina, Shoigu ha affermato che “la distribuzione incontrollata di queste armi alla popolazione e ai mercenari non fa che aggravare la situazione e in futuro potrebbe rappresentare una minaccia per gli stessi europei”.

Per quanto riguarda le dichiarazioni dell’Occidente sulle possibili consegne di aerei militari in Ucraina, Shoigu ha avvertito che Mosca sta monitorando da vicino la situazione e risponderà di conseguenza se tali piani saranno attuati.

Ha poi accusato l’Ucraina di essere una minaccia per il Mar Nero per tutti i paesi, comprese le navi civili.

“L’esercito turco ha neutralizzato due mine navali al largo delle coste della Romania e dello stretto del Bosforo”, ha detto.

Shoigu ha detto che circa 600 “mercenari stranieri” sono stati uccisi nei campi di addestramento in Ucraina nelle ultime due settimane, con più di 500 in fuga.

“Le forze armate russe continueranno l’operazione militare speciale fino al raggiungimento degli obiettivi prefissati”, ha affermato.

La guerra della Russia contro l’Ucraina, iniziata il 24 febbraio, ha suscitato indignazione internazionale con l’UE, gli Stati Uniti e la Gran Bretagna, tra gli altri, imponendo dure sanzioni finanziarie a Mosca.

Almeno 1.151 civili sono stati uccisi in Ucraina e 1.842 feriti, secondo le stime dell’ONU, e si teme che il numero effettivo sia molto più alto.

Più di 3,87 milioni di ucraini sono fuggiti e nei paesi vicini, e altri milioni sono stati sfollati all’interno del paese, secondo l’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati.

x
Previous articleLa reazione del Cremlino dopo la notizia dell’avvelenamento di Roman Abramovich
Next articleIl direttore dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica è in Ucraina per verificare la sicurezza delle centrali nucleari