Di seguito ecco tutto quello che c’è da sapere sui test di ammissione alla facoltà di Medicina della Cattolica. Le regole saranno valide per tutte le sedi nazionali: quindi anche per Unicatt Roma (Università Cattolica Roma) e per accedere agli Unicatt esami.

I test Cattolica: date e posti disponibili

I test di selezione e ammissione alla facoltà di medicina 2022 della Cattolica si svolgono proprio in questi giorni, e, per la precisione, nelle date del 28 e 29 marzo 2022. Nella pratica, questa prova si sta eseguendo in modalità multisessione all’interno della struttura Fiera di Roma in Via Portuense n°1.645.

I posti disponibili sono 300 e possono partecipare:

-Le aspiranti matricole con un diploma di istruzione secondaria di secondo grado che dia diritto di accesso all’Università, rilasciato da un istituto superiore pubblico o paritario italiano;

-Gli studenti in possesso del titolo conclusivo degli studi superiori in un’istituzione scolastica straniera, che si trovi in Italia o all’estero, conseguito a seguito di un percorso formativo di almeno 12 anni. In questo caso, nell’ultimo biennio di frequenza, bisognerà aver riportato un esito finale positivo.

-Gli studenti con titolo conclusivo degli studi superiori all’interno di un sistema scolastico con 10 o 11 anni di scolarità. In tal caso, il titolo dovrà essere integrato con delle certificazioni aggiuntive e complementari: tutte quelle previste all’allegato 1 della circolare  emanata annualmente dal M.U.R. relativamente alle “Procedure per l’ingresso, il soggiorno e l’immatricolazione degli studenti richiedenti visto, relative ai corsi della formazione superiore in Italia, presso le istituzioni della formazione superiore”;

Al test di ammissione, possono partecipare anche, ma con riserva, gli iscritti al quinto anno di scuola secondaria superiore presso istituti italiani e i candidati iscritti all’ultimo anno di una scuola superiore estera che permetta il conseguimento di un titolo equipollente valido .

L’iscrizione al test e materie

I candidati e aspiranti matricole alla facoltà di medicina Roma Unicatt (detta anche la Cattolica Roma o Università Cattolica del Sacro cuore Roma) che vogliono partecipare alle prove del 28 e 29 marzo devono essersi iscritti alla relativa prova di ammissione fino alle ore 23:59 del 18 marzo 2022, seguendo le istruzioni indicate nel bando ufficiale della facoltà di Medicina ed Odontoiatria. Se gli studenti superano la prova avranno diritto all’ammissione in facoltà e alla partecipazione ai corsi nonché alla partecipazione alle sessioni di esami unicatt.

Quest’anno, il test di ingresso alla facoltà di Medicina in Cattolica è composto da 60 quesiti che prevedono risposte multiple. Le domande sono così articolate: 35 quesiti di ragionamento logico e logico-matematico; 15 quesiti di cultura scientifica: Biologia (5), Chimica (5), Fisica (5); 3 quesiti di cultura generale; 2 quesiti di conoscenza della lingua inglese; 5 quesiti di cultura etico-religiosa.

Il punteggio massimo raggiungibile è di 60 punti così suddivisi: 1 punto per ogni risposta esatta; meno 0,25 punti per ogni risposta errata; 0 punti per ogni risposta non data (omessa).

Per avere tutte le indicazioni necessarie, bisognerà consultare il bando dei test di medicina 2022 Cattolica, pubblicato sui siti istituzioni Unicatt anche per i corsi Icatt Roma. Qui si rimanda a quanto già detto, specificando inoltre che i posti disponibili per la facoltà di Medicina sono 300, mentre quelli per Odontoiatria sono 25.

x
Previous articleQuanto guadagna un veterinario? Al giorno, privato, in Italia
Next articleJessica Chastain, Il premio Oscar 2022 come miglior attrice sarà suo