La guerra Russia-Ucraina porterà alla carestia in Medio Oriente. Terribile avvertimento dal FMI 1

Il Fondo monetario internazionale avverte che la guerra tra Russia e Ucraina porterà alla carestia in Medio Oriente. Il direttore generale del Fmi ha anche affermato che le ostilità in Ucraina devono essere interrotte il prima possibile in modo che il paese possa fornire grano al mercato mondiale.

segnale FMI

Il capo del Fondo Monetario Internazionale avverte che la tensione economica mondiale causata da La guerra della Russia in Ucraina potrebbe causare disordini civili in Medio Oriente e oltre.

L’invasione russa dell’Ucraina potrebbe, tra le altre cose, causare destabilizzazione in Medio Oriente a causa di problemi alimentari, ha detto il direttore generale del Fondo monetario internazionale Kristalina Georgieva a un forum a Doha, in Qatar.

Carestia in Medio Oriente per la guerra tra Russia e Ucraina

Secondo il capo del Fmi, l’impatto sull’economia mondiale, sullo sfondo della guerra e delle sanzioni imposte alla Russia, potrebbe creare le premesse per una nuova “primavera araba” nei paesi del Medio Oriente.

“Quando i prezzi salgono e i poveri non possono sfamare le loro famiglie, scenderanno in strada”, ha detto Georgieva.

La stabilità dei prezzi alimentari è influenzata dall’Ucraina

Il capo del FMI ha invitato la comunità internazionale a coordinare gli sforzi per prevenire una carenza di risorse alimentari ed energetiche e, di conseguenza, un aumento dei prezzi. Lo ha sottolineato anche il direttore generale del Fondo monetario internazionale le ostilità in Ucraina devono essere fermate il prima possibile in modo che il paese possa fornire grano al mercato mondiale.

“Prima se ne andranno i carri armati, prima arriveranno i trattori. Dobbiamo avere un raccolto in Ucraina entro luglio per garantire la stabilità dei prezzi alimentari”, ha affermato Kristalina Georgieva.

Chi sopporta la crisi alimentare più dura

Intervenendo al Forum di Doha (Qatar) domenica (27 marzo), il direttore del FMI ha affermato che l’invasione russa e le sanzioni contro Mosca hanno costretto i poveri a sopportare la peggiore crisi, poiché devono affrontare l’aumento dei prezzi dei generi alimentari e sempre meno posti di lavoro.

Georgieva ha suggerito che la situazione attuale coincide con il periodo che ha preceduto le rivolte del 2011, note come La Primavera Arabaquando i prezzi del pane hanno alimentato le proteste anti-governative in Medio Oriente.

Importante chiamata fatta dal capo del FMI

Il leader del FMI ha chiesto una maggiore cooperazione globale per colmare queste lacune nelle forniture di beni e energia.

“Per favore, collaborate”, disse. “I produttori di petrolio, gas e cibo ora sono in grado di contribuire a ridurre questa incertezza”, ha affermato.

Inoltre, Kristalina Georgieva ha citato l’importanza dell’Ucraina come principale esportatore di grano, che è uno dei motivi per cui la guerra deve finire.

x
Previous articleFrasi e Immagini Buongiorno e Buona Domenica: le più belle del 27 Marzo 2022
Next articleFrasi e immagini Buongiorno e Buon Lunedì: le più belle del 28 Marzo 2022