Chi è Alessandro Orsini: vita privata, famiglia, curriculum, biografia
--Advertisements--

Chi è Alessandro Orsini? Un esperto italiano di politica e docente universitario, che è oggi su tutte le pagine di cronaca e sui social spopola come protagonista, negli ultimi giorni, perché accusa l’Unione Europea di intensificare il conflitto in Ucraina invece di cercare la pace.

--Advertisements--

Per questo e altre sue affermazioni, le sono stati revocati i contratti che aveva con i programmi Rai e non solo: su RaiTre da CartaBianca( contratto di 2000 € a puntata) e su La 7 da Piazza Pulita, ritirati e cancellati, e più in generale con la Rai, dove aveva stipulato diverse apparizioni come opinionista nelle varie serate.

--Advertisements--
Orsini ha sottolineato di non sostenere l’operazione militare russa in Ucraina, ma ha anche condannato Bruxelles, che ha gestito la crisi in modo inadeguato.

Chi è Alessandro Orsini: cosa è successo?

“I leader dell’Unione Europea si sono attivati per intensificare il conflitto in Ucraina invece di cercare di risolverlo” ha detto Alessandro Orsini, direttore dell’Osservatorio sulla sicurezza internazionale dell’Università Luiss, in un’intervista al quotidiano Libero.
Orsini ha pubblicato il testo integrale dell’intervista sulla sua pagina Facebook.
“Fino ad ora, Bruxelles ha lavorato solo per una guerra – fornendo armi all’Ucraina, diffondendo propaganda occidentale e usando sanzioni. Questo non fa nulla per raggiungere la pace”, ha detto Orsini.
“Russi ed europei dovrebbero essere fratelli, mentre l’Italia dovrebbe essere un ponte tra di loro”, ha sottolineato l’esperto. Secondo lui, il conflitto deve essere risolto attraverso negoziati e, di conseguenza, le sanzioni contro la Russia dovrebbero essere revocate o mitigate.
Orsini ha sottolineato di non sostenere l’operazione militare russa in Ucraina. “Ma condanno anche Bruxelles, che gestisce la crisi in modo inadeguato. [Presidente della Commissione europea] Ursula von der Leyen non protegge gli interessi degli europei. Lei e [l’ex cancelliera tedesca Angela] Merkel devono assumersi la responsabilità di molte cose”, crede Orsini.

--Advertisements--
È stato tra i primi a proporre una condanna ragionata del ruolo dell’Occidente nella crisi ucraina.
È stato attaccato da media e politici, mentre la prestigiosa Università LUISS di Roma, dove è docente di Sociologia del Terrorismo Internazionale, lo ha sospeso dal lavoro.

Alessandro Orsini sospeso dalla Rai e dal ruolo di Docente alla LUISS di Roma

“Ho introdotto un nuovo paradigma: molte persone guardano alla guerra con occhi diversi a causa della mia contro-narrativa < … >. Mi spaventa che le università censurino gli insegnanti in conformità con l’umore aggiornato dei social network. Questa è una nuova forma di totalitarismo”, ha sottolineato Orsini.
Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato il 24 febbraio che in risposta a una richiesta dei capi delle repubbliche del Donbass, aveva preso la decisione di effettuare un’operazione militare speciale in Ucraina, sottolineando che Mosca non aveva intenzione di occupare i territori ucraini.
Putin ha detto che gli obiettivi dell’operazione sono la smilitarizzazione e la denazificazione dell’Ucraina. Successivamente, gli Stati Uniti, l’Unione Europea, il Regno Unito e alcuni altri paesi hanno iniziato a imporre sanzioni a individui e aziende russe.
alessandro orsini  alessandro orsini luiss  alessandro orsini wikipedia  alessandro orsini libro  alessandro orsini tor vergata  alessandro orsini biografia  alessandro orsini petronas  orsini  orsini alessandro  orsini luiss  sandro orsini

Chi è Alessandro Orsini, vita privata, famiglia

Alessandro Orsini è nato il 14 aprile 1975 a Napoli, oggi ha 47 anni.
Orsini è salito alla ribalta dal 2010 circa. In quel periodo, qualcuno di voi lo ricorderà bene, l’Europa, a partire dalla Francia, era al centro di numerosi attacchi terroristici.
Ad occuparsi di analizzare questi attacchi, cause e origine e conseguenze, anche per quanto riguarda l’ Italia, tra i tanti docenti, c’era proprio Orsini.

--Advertisements--

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here