Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è stato invitato a rivolgere ai membri del Congresso degli Stati Uniti “rispetto e ammirazione” per il popolo ucraino, che da tre settimane resiste agli attacchi delle truppe russe. Il leader di Kiev, accolto con applausi e applausi, ha rivolto al Congresso il seguente messaggio: “Ora il destino del nostro Paese è deciso” e ha chiesto ancora una volta l’istituzione di una zona di restrizione aerea. Nel suo discorso ha anche fatto riferimento agli attacchi aerei di Pearl Harbor, ma anche agli attacchi terroristici dell’11 settembre.

Volodymyr Zelensky, messaggio al Congresso degli Stati Uniti

Volodymyr Zelensky ha iniziato il suo discorso davanti al Congresso degli Stati Uniti lodando il coraggio del popolo ucraino e dicendo che ora il “destino” del suo Paese è stato deciso, nel mezzo dell’invasione russa.

“In questo momento si sta decidendo il destino del nostro Paese, del nostro popolo. Se gli ucraini saranno liberi, potranno rimanere in democrazia. La Russia ha attaccato non solo la nostra terra, non solo le nostre città, ma ha continuato a brutale offensiva contro i nostri valori, i valori fondamentali dell’umanità.

Ha lanciato carri armati e aerei in battaglia contro la nostra libertà, contro il nostro diritto a vivere liberamente nel nostro paese, scegliendo il nostro futuro, contro il nostro desiderio di essere felici, contro i nostri sogni, che sono gli stessi che avete voi americani. Zelenski iniziò.

“Ricorda l’11 settembre quando pensi all’Ucraina”

Successivamente, il capo di stato ucraino ha fatto riferimento alla storia e alla cultura degli Stati Uniti in termini di democrazia, volendo mostrare che la storia degli Stati Uniti ha alcune pagine che aiutano gli americani a “capire” il popolo ucraino, come l’attacco di Pearl Harbor. a seguito della quale gli Stati Uniti entrarono nella seconda guerra mondiale, o gli attacchi terroristici del 2001.

“Il nostro Paese vive queste cose ogni giorno, anche in questi momenti, ogni giorno e ogni notte, da tre settimane. (…)

La Russia ha trasformato il cielo dell’Ucraina in un luogo di morte per migliaia di persone. Le truppe russe hanno già lanciato quasi 1.000 missili, usando i droni per ucciderci con precisione. È un terrore che non abbiamo sperimentato per 80 anni e chiediamo una risposta a questo terrore dal mondo intero. È troppo chiedere la creazione di una no-fly zone sull’Ucraina per salvare le persone? È troppo? Una zona umanitaria con divieto di volo, in cui la Russia non sarà più in grado di terrorizzare le nostre città”, ha affermato Volodymyr Zelensky.

“Ricorda l’11 settembre quando pensi all’Ucraina”, ha detto al Congresso.

Leggi anche: Zelenski: “L’Ucraina fa affidamento sul sostegno dei partner internazionali piuttosto che sulla NATO”

Il presidente ucraino chiede aiuto per il suo Paese

Zelenski ha chiesto nuovamente aiuto per il suo Paese, sottolineando che tutti sanno già quanto siano importanti gli aerei nel contesto della guerra Russia-Ucraina.

“Sai che esistono e li hai, ma sono a terra, non nel cielo dell’Ucraina. La gente non ci protegge. Sai cosa significano le parole “Ho un sogno”. Te lo dico ora : Ho bisogno di te, ho bisogno che tu protegga il nostro cielo, ho bisogno della tua decisione, del tuo aiuto, il che significa la stessa cosa che senti quando senti le parole “Ho un sogno.” Signore e signori, amici, l’Ucraina è grata a gli Stati Uniti per il loro sostegno, per tutto ciò che il governo e il tuo popolo hanno fatto per noi ()

Sono grato al presidente Biden per il suo coinvolgimento personale e la decisione di difendere l’Ucraina e la democrazia nel mondo, e sono grato per la risoluzione contro coloro che commettono crimini contro il popolo ucraino. Ora, nei tempi più bui per il nostro Paese, vi chiedo di fare di più: nuovi pacchetti di sanzioni, ogni settimana, fino a quando la macchina militare russa non si fermerà. Sono necessarie restrizioni per tutti coloro su cui si basa questo regime ingiusto. Proponiamo che gli Stati Uniti sanzionano tutti i politici della Federazione Russa che rimangono nei loro uffici e non interrompono i legami con i responsabili dell’aggressione contro l’Ucraina. (…)

Tutte le aziende americane devono lasciare immediatamente il mercato russo, perché è inondato dal nostro sangue”, ha aggiunto Zelenski.

Previous articleChi è il fidanzato di Aurora Celli? Instagram, dove abita, gioielli, malattia, età
Next articleChi è la moglie di Federico Fashion Style? Nome, età, professione, vita privata