Rosa Caracciolo, pseudonimo di Rosza Tassi, è la bellissima moglie dell’attore e regista di film hard Rocco Siffredi. Nata a Budapest il 29 giugno 1972, Rosa compirà quest’anno 50 anni.

Un passato da modella ed attrice hard

A soli 20 anni Rosa vince il titolo di Miss Ungheria e poco dopo entra nel mondo dell’hard spostandosi a Cannes come hostess per gli Hot d’or. Qui incontra per la prima volta Rocco Siffredi ma, non conoscendolo, dopo un fugace saluto si gira e se ne va. L’attore è sbalordito: visto il suo successo, è incredibile che la giovane non lo abbia riconosciuto. Questo, però, stuzzica la sua voglia di conoscerla e così decide di farle una corte serrata. Per uno strano caso del destino, il film al quale Siffredi doveva iniziare a lavorare resta improvvisamente senza la protagonista principale. L’attore propone a Rosa di sostituirla ma lei accetta ad una condizione: che sia lui l’unico uomo col quale girerà scene esplicite. Da lì nasce il loro amore ed i due pronunceranno il fatidico sì nel 1993. In quegli anni Rosa ha girato 14 pellicole a luci rosse, molto spesso diretta dallo stesso marito. Dopo qualche anno, però, la donna decide di chiudere con quel mondo e crescere i due figli avuti da Siffredi: Lorenzo, nato nel 1996, e Leonardo, nato tre anni più tardi.

Accanto al marito nei momenti di crisi

Negli anni scorsi il marito di Rosa decide di dire addio al mondo dell’hard ma nei mesi senza girare nuove pellicole, l’attore si concede diverse scappatelle a pagamento che lei scopre, perdonandolo ed aiutandolo in un difficile percorso di accettazione e nuova consapevolezza. Più volte Rocco, intervistato a tal riguardo, ha affermato di aver avuto una grandissima fortuna a trovare una donna generosa e comprensiva come Rosa che è riuscita sempre ad andare oltre le apparenze, amando l’uomo, non privo di debolezze, oltre che il personaggio.

x
Previous article“Dovremmo avere un accordo di pace molto prima”
Next articleChi Marisa di Martino, prima moglie di Amadeus? Oggi, età, Instagram, biografia, figli