Raoul Bova è tra gli attori più amati del panorama cinematografico italiano, con all’attivo tanti ruoli importanti in fiction di successo. E anche adesso sta proprio percorrendo questa strada, con l’imminente uscita di Don Matteo 13, che vede l’ingresso di Raoul Bova come protagonista. Vediamo cosa ha raccontato l’attore di questa esperienza.

Chi è Raoul Bova

Raoul Bova, nato a Roma nel 1971, è stato un nuotatore professionista, e poi si è avvicinato al mondo della televisione e del cinema; aiutato dal suo fisico statuario e dalla sua avvenenza.
Il suo primo successo arriva con la parta di protagonista nel film Piccolo Grande Amore, per la regia di Carlo Vanzina. Alla fine degli anni Novanta viene scelto per lo spot pubblicitario del noto brand Max Factor accanto a Madonna, e successivamente lavora ad alcune produzioni negli Stati Uniti.
Nello stesso periodo viene consacrato dalla tv con la partecipazione alla notissima fiction Ultimo; Raoul bova è nel cast per tre stagioni.

Raoul Bova ora è Don Massimo

Oggi Raoul è pronto per entrare in un altro cast di successo. Dal 31 marzo infatti potremo vederlo su Rai Due in uno dei programma più amati dal pubblico dell’ultimo decennio: Don Matteo. L’attore romano sarà il nuovo protagonista; dopo le prime puntate infatti Terence Hill lascerà il set e arriverà Don Massimo.
“E’ un sacerdote in cammino, in cerca della sua strada”. Queste le parole che Raoul Bova stesso ha dato del suo personaggio. Per immergersi nel ruolo, ha parlato a lungo con Terence Hill, per essere sicuro di portare avanti il messaggio della fiction, che tanto piace al pubblico.
“Nelle staffette c’è un momento in cui i due atlet corrono insieme – ha detto Bova – ed è quello che accadrà nella nuova stagione di Don Matteo”. Poi il testtimone passerà di mano.
Una ulteriore curiosità: l’iconica biciletta di Don Matteo sarà sostituita dalla motocicletta di Don Massimo.

Vita privata

Per ciò che riguarda la vita privata, Raoul è particolarmente conosciuto per la sua relazione con la showgirl e modella spagnola Rocío Muñoz Morales dalla quale ha avuto due splendide bimbe.
 

x
Previous articleDrone russo abbattuto dopo aver invaso la NATO, sorvolando la Polonia
Next article“L’esercito russo, impreparato a ciò che lo attende in Ucraina”. Un generale spiega dove la strategia militare di Putin è andata storta