[ad_1]

Il Cremlino ha avvertito che la Russia non esclude il lancio di attacchi militari per prendere il pieno controllo delle principali città ucraine “già circondate”, ha detto un portavoce lunedì pomeriggio, aggiungendo che finora non sono stati emessi ordini. attacco.

La Russia non esclude di assumere il pieno controllo delle grandi città ucraine

Il primo ministro ucraino Denys Shmyhal si rivolgerà al Consiglio d’Europa alle 16:00

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov Ha detto che avrebbe intrapreso un viaggio in Qatar, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti nel tentativo di “impegnarsi nella cooperazione economica” dopo che gli alleati occidentali hanno colpito Mosca con sanzioni senza precedenti per l’invasione dell’Ucraina.

Gli Stati Uniti affermano che la Russia ha chiesto alla Cina aiuti militari per la guerra in Ucraina. La dichiarazione precede un incontro chiave a Roma tra alti funzionari della sicurezza statunitensi e cinesi lunedì.

Un nuovo ciclo di colloqui si svolge oggi tra Ucraina e Russia. I colloqui si svolgono in videoconferenza dopo un precedente round di colloqui falliti in Bielorussia e un incontro tra i ministri degli esteri turchi lo scorso giovedì.

L’esercito russo afferma di aver ucciso fino a 180 “mercenari stranieri” nei colpi di domenica contro il poligono militare di Yavoriv nell’Ucraina occidentale, non lontano dal confine polacco. Questo bilancio delle vittime non può essere confermato in modo indipendente.

L’UE sta “finalizzando” un nuovo round di sanzioni contro la Russia

Il capo della politica estera dell’Unione europea ha dichiarato che il blocco dei 27 paesi sta finendo l’ultimo round di sanzioni contro la Russia per la sua “barbarica” ​​invasione dell’Ucraina.

Josep Borrell ha dichiarato lunedì che il quarto pacchetto di misure coercitive riguarderà l’accesso al mercato russo, l’adesione alle istituzioni finanziarie internazionali e ai settori dell’acciaio e dell’energia.

“Elenchiamo diverse società e individui che svolgono un ruolo attivo nel sostenere le persone che minano la sovranità ucraina. Questo sarebbe un altro duro colpo per le basi economiche e logistiche su cui il Cremlino sta costruendo l’invasione”, ha detto Borrell dopo i colloqui a Skopje con Il primo ministro macedone Dimitar Kovachevsky.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky terrà un discorso video durante la sessione plenaria del Congresso degli Stati Uniti mercoledì pomeriggio, alle 13:00 GMT.

Lo hanno annunciato lunedì i Democratici alla Camera e al Senato Nancy Pelosi e Chuck Schumer.
Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha affrontato le richieste di molti membri del Congresso, democratici e repubblicani allo stesso modo, di assumere una posizione più dura contro Mosca in risposta all’invasione dell’Ucraina.

[ad_2]

Source link

Previous article“I nostri combattenti ti prenderanno ovunque tu sia”
Next articleUn caro amico di Putin dice che l’operazione russa in Ucraina non sta andando secondo i piani