"Inizierà martedì alle 20:00" 1

I russi stanno preparando un attacco di 35 ore a Kiev, avverte il sindaco della città, Vitali Klitschko. Secondo lui, l’assedio inizierà martedì, alle 20:00 ora locale, e proseguirà fino a giovedì alle 07:00. Tuttavia, ha avvertito che la città è “il cuore dell’Ucraina” e sarà difesa. In precedenza, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha emesso un ultimatum ai soldati russi esortandoli ad arrendersi. Maggiori dettagli di seguito.

I russi stanno preparando un attacco di 35 ore a Kiev

Le truppe russe stanno preparando a nuovo attacco alla capitale ucraina, afferma il sindaco della città, Vitali Klitschko. Il sindaco ha detto che l’assedio sarebbe durato 35 ore e sarebbe iniziato alle 8:00 di martedì e si sarebbe concluso alle 7:00 di giovedì. Stiamo parlando di un prolungato attacco russo a Kiev.

Klitschko ha anche affermato che diversi condomini fuori città sono stati colpiti dall’esercito russo.

“E’ vietato viaggiare per la città senza un permesso speciale, se non per recarsi nei rifugi antiaerei”, ha detto il sindaco.

Ha anche affermato che la città è il “cuore dell’Ucraina” e quindi sarà difesa.

“La capitale è il cuore dell’Ucraina e sarà difesa”, ha aggiunto Vitali Klitschko.

In precedenza, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha emesso un ultimatum per le truppe di Putin, esortando i soldati ad arrendersi. Ha aggiunto che gli ultimi colloqui di pace sembrano essere andati bene.

Leggi anche: I primi ministri di Slovenia, Polonia e Repubblica Ceca stanno andando a Kiev, nonostante i bombardamenti. I funzionari discuteranno con i leader ucraini

“Putin dovrebbe mostrare segni di rilassamento”

Il leader di Kiev ha anche affermato che le truppe russe erano “confuse” e “non si aspettavano una tale resistenza” dall’Ucraina.

“Stanno fuggendo dal campo di battaglia. Rinunciare all’equipaggiamento”, ha detto.

“Prendiamo trofei e li usiamo per proteggere l’Ucraina. Oggi le truppe russe sono, infatti, uno dei fornitori di equipaggiamento per il nostro esercito. Non potevano immaginare un incubo del genere”, ha aggiunto Zelenski.

Ricordiamo che lunedì si è svolto il quarto round di negoziati russo-ucraini, in videoconferenza, ma i dettagli di eventuali progressi non sono stati rivelati. Le discussioni sono riprese oggi dopo una “pausa tecnica” (maggiori dettagli QUI).

Dopo i colloqui nel fine settimana, la Russia ha affermato che sono stati compiuti “progressi sostanziali”. Tuttavia, gli attacchi continuano in Ucraina.

In questo contesto, la Casa Bianca ha affermato che il presidente russo Vladimir Putin deve mostrare segni di allentamento se i negoziati vogliono andare avanti.

x
Previous article“Non c’è rischio di una crisi alimentare in Russia”, ha detto. Quali sono i piani delle autorità per superare la crisi economica?
Next articleL’esercito russo afferma di aver preso il controllo di Kherson. Vladimir Putin vuole un referendum per legittimare l’occupazione del territorio