Gianluca Grignani e Francesca Dall'Olio: arriva la smentita della separazione
--Advertisements--

Gianluca Grignani è uno dei rocker più amati e discussi in Italia. Su di lui se ne sono dette di cotte e crude, anche dal punto di vista sentimentale con il cantante impegnato fino al 2020 con Francesca Dall’Olio. Le cose sono iniziate ad andare male dopo venti anni tondi di fidanzamento in un momento critico dell’artista dal punto di vista professionale iniziato nel 2020. Quella tra i due è stata una storia ricca di amore, ma anche di tristezza per come è andata a finire.

--Advertisements--

Gianluca Grignani chi è?

Gianluca è nato a Milano il 7 aprile 1972 ed è riconosciuto come uno dei cantautori più famosi in Italia. Negli anni 90’ le sue hit hanno accompagnato la vita di migliaia di ragazzi italiani mentre le sue composizioni e i suoi testi ancora oggi colpiscono per la perizia con la quale sono stati forgiati. Grignani si è reso protagonista di recente nell’ultimo festival di Sanremo, in occasione della serata dedicata alle cover insieme al giovane collega Irama.
I lavori migliori sono senza alcun dubbio Destinazione Paradiso che ha venduto in un solo anno 2 milioni copie e la Fabbrica di Plastica, altro monumento dell’hard rock italiano prodotto in collaborazione con Greg Walsh. In questi due album sono tra l’altro presenti brani che Grignani ha dedicato all’ormai ex moglie chiamati Francy e Sei Unica. La donna ha partecipato anche in un video clip ufficiale dell’ex marito intitolato Una donna così.

--Advertisements--

Moglie, vita privata, quattro figli

Il cantante milanese è stato sposato per quasi vent’anni con Francesca Dell’Olio, conosciuta per aver partecipato a Miss Italia, prima di separarsi nel 2020. Lo stesso Grignani in una intervista a Verissimo a confermato che lui e Giulia si sentono ancora e che amano ancora i propri figli Ginevra, Giselle, Giosuè e Giona. I due non hanno mai parlato dei motivi della loro separazione.

--Advertisements--
--Advertisements--

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here