--Advertisements--

Jerry Calà, attore iconico della comicità all’italiana, ha reso indimenticabili molte delle pellicole cinematografiche a partire dai meravigliosi anni Ottanta. Dopo una lunga e ricca carriera, Jerry sembra oggi essersi allontanato dalle scene e molti dei suoi fan si chiedono cosa faccia attualmente. Scopriamolo insieme.

Gli inizi di carriera

Nato Calogero Alessandro Augusto Calà a Catania nel 1951, con il nome d’arte Jerry Calà è diventato un attore, regista, sceneggiatore, cabarettista e cantante. Agli albori della sua carriera la fama è arrivata come componente del gruppo cabarettistico I Gatti di Vicolo Miracoli, insieme a Umberto Smaila e Franco Oppini; poi Jerry ha raggiunto la popolarità negli anni Ottanta grazie ad immortali commedie di successo.
Quel periodo vede Jerry proprio come uno dei volti più noti della commedia italiana dell’epoca, grazie a pellicole come Vacanze di Natale, Sapore di Mare, Yuppies, Rimini Rimini, Abbronzatissimi e molti altri. Davvero vasta anche la discografia di Jerry Calà e i numerosi spettacoli di cabaret ai quali ha preso parte nel corso della sua carriera.
Con la maturità arriva però anche un cambio nella professione. Nel 1993 si mette alla prova con il cinema impegnato, interpretando il protagonista di Diario di un vizio, per la regia di Marco Ferreri.  In merito alla sua vita privata, Jerry è conosciuto anche per il matrimonio con Mara Venier durato tre anni.

Cosa fa oggi Jerry Calà

Nonostante la sua presenza nel panorama dello spettacolo italiano sia calata negli ultimi anni, il suo lavoro non si ferma. Molti sono i progetti che tutt’ora porta avanti come regista, sceneggiatore e attore. Nel 2021 ha celebrato i propri 70 anni di età e i 50 anni di carriera con uno show concerto all’Arena di Verona andato immediatamente in sold out e dal grandissimo successo. Per il 2022, Jerry Calà ha annunciato il tanto atteso ritorno al cinema con la pellicola Chi ha rapito Jerry Calà? , un film sotto la sua stessa direzione e che lo vede partecipare come attore nei panni di se stesso.
 

--Advertisements--

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here