Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Salute e Benessere

OLIO DI CBD-Effetti,Benefici, proprietà e come scegliere un buon prodotto a Milano

Le gocce sono destinate ad uso locale ma, secondo molti sono anche un integratore alimentare ef cace e utile. Possono essere utilizzate per via orale, disciolti sotto la lingua, più volte al giorno, secondo necessita La confezione dispone di un pratico contagocce, che consente un dosaggio sicuro e preciso

CBD per ansia, panico e depressione

Il cannabidiolo è il principio attivo che normalmente riduce l’ansia e la paranoia associate al THC quando la marijuana viene fumata a scopo ricreativo. Una volta isolato rispetto alle altre sostanze ad effetto stupefacente, l’olio di CBD è stato testato in numerosi studi per dimostrarne l’ef cacia nel trattamento dell’ansia, del panico e della depressione.
Oltre ad aiutare in normali situazioni di stress riducendo l’ansia da prestazione e l’ansia sociale, il CBD può avere effetti bene ci nella terapia del disturbo ossessivo compulsivo (OCD), dello stress post-traumatico (PTSD), e per no di alcune patologie psichiatriche [3, 4, 5].
Anche se il meccanismo d’azione resta ancora in parte sconosciuto, secondo alcuni studi l’olio di cannabidiolo è risultato ef cace nel trattamento della schizofrenia e delle psicosi al pari di diversi farmaci tradizionali. A differenza di questi ultimi però, questa sostanza possiede molti meno effetti collaterali ed è dunque molto più sicura [6].

Un potente antinflammatorio naturale

Il CBD possiede una potente azione antin ammatoria che lo rende un ef cace
rimedio naturale per il trattamento del dolore. Uno studio pubblicato nel 2012
nel Journal of Experimental Medicineha suggerito che l’olio di CBD potrebbe essere in grado di ridurre l’in ammazione cronica e il dolore neuropatico [7].
Questo effetto potrebbe essere dovuto ad un’azione diretta sui neuroni
responsabili della trasmissione del dolore, specialmente nei soggetti affetti da dolore cronico. In un altro studio del 2007 condotto in Canada, il CBD è stato in
grado di liberare dal dolore neuropatico no al 70 percento dei pazienti affetti da sclerosi multipla [8].
Leggi anche;Modulare la risposta immunitaria

Pagina precedente 1 2 3 4Pagina successiva
Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Le più belle Immagini di Buongiorno nuove Per oggi Giovedì 06 Giugno 2024

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.