Come scegliere il giusto addolcitore d'acqua

Scegliere il giusto addolcitore d’acqua è più complesso di quanto si pensi e ci sono molti metodi  che possono confondere le persone. Ci sono veramente così tanti fattori chiave che dovresti considerare. 

In questa guida ti racconteremo di tutto ciò a cui devi pensare: cosa rende dannosa l’acqua dura? Perché hai bisogno di un addolcitore d’acqua? Ti risponderemo anche alla domanda dove viene installata il sistema e saprai tante altre cose utili.

Cosa rende dannosa l’acqua dura?

L’uso dell’acqua dura ha una certa quantità di spiacevoli conseguenze non solo per una persona ma anche per la sua casa. Può diventare piuttosto dirompente per le attività domestiche quotidiane e creare una serie di problemi per te. Ciò comprende:

  1. Crea danni agli apparecchi e al sistema di riscaldamento centralizzato (e loro efficienza).
  2. Tutte le superfici che sono  state in contatto con l’acqua dura risulteranno molto difficili da pulire.
  3. Causa problemi alle persone con malattie della pelle come l’eczema.
  4. Rende i vestiti lavati più ruvidi.

Come funziona un addolcitore d’acqua?

Un addolcitore d’acqua a scambio ionico, a base di sale, affronta il problema del calcare eliminando i minerali nocivi dall’acqua prima che abbia la possibilità di raggiungere i rubinetti. Un addolcitore d’acqua è collegato all’impianto idraulico della casa, normalmente vicino alla rete idrica in ingresso per garantire che tutte le parti della casa beneficino di acqua addolcita.

Un addolcitore d’acqua a scambio ionico estrae gli ioni di calcio (Ca) e magnesio (Mg) (calcare) presenti nell’acqua dura per ottenere ioni di sodio (Na) innocui.

Gli ioni di calcio e magnesio nell’acqua causano durezza quindi un addolcitore acqua li estrae e li sostituisce con ioni di sodio. In un processo chiamato rigenerazione, le perle di resina vengono lavate in una soluzione salina. Ciò consente loro di produrre acqua più addolcita.

Il processo di addolcimento aggiunge una quantità molto piccola di sodio extra all’approvvigionamento idrico che nella maggior parte dei casi è sicuro da bere. Se sei preoccupato per la tua salute  l’installazione di un filtro per l’acqua ridurrà la quantità di sodio nell’acqua e ne migliorerà il gusto.

Scegli il metodo di controllo di un addolcitore d’acqua

Tempo controllato

Un addolcitore d’acqua a tempo controllato passa attraverso il processo di rigenerazione a intervalli specifici, può essere giornaliero o settimanale.

Questo potrebbe essere uno spreco perché:

  1. La rigenerazione può avvenire prima che la resina si esaurisca.
  2. Il processo di rigenerazione potrebbe non avvenire abbastanza presto, rendendo disponibile solo acqua dura.

Controllo del volume

Addolcitori a volume controllato o dosati, misurano la quantità di acqua che scorre attraverso l’addolcitore e rigenerano le sfere di resina quando rilevano che sono esaurite.

Affinché un addolcitore d’acqua controllato da un contatore possa calcolare quando la resina è esaurita, è necessario conoscere la durezza dell’acqua e la quantità di acqua che è stata utilizzata. Pertanto, un addolcitore impostato sulla durezza esatta dell’acqua sarà più efficiente di un addolcitore che utilizza un intervallo di durezza preimpostato.

Addolcitore elettrico

Un addolcitore d’acqua elettrico è il tipo di sistema più utilizzato. Addolcitori elettronici: la tecnologia viene utilizzata per registrare il consumo di acqua e controllare il processo di rigenerazione. Un addolcitore d’acqua non elettrico si basa sulla pressione dell’acqua per misurare il consumo di acqua e azionare le valvole.

Decidi la dimensione dell’addolcitore d’acqua

La dimensione del tuo addolcitore dipende da due fattori chiave: la durezza della tua acqua e il consumo giornaliero.

Durezza

La prima cosa che devi fare è scoprire quanto è dura la tua acqua. A seconda di dove vivi, il tuo approvvigionamento idrico conterrà una gamma di minerali diversi. Il più comune è il carbonato di calcio, che di solito si trova nel marmo, nel calcare e nel gesso.

Questa è  un’informazione già conosciuta . Il carbonato di calcio si è formato nel corso di milioni di anni dalla sedimentazione di conchiglie e coralli e ora comprende il quattro percento della crosta terrestre. Tuttavia, la quantità nel terreno o nell’acqua non è uniforme. Se effettui una piccola ricerca su internet  vedrai come le concentrazioni di carbonato di calcio variano da città a città in Italia.

Anche altri minerali come magnesio, rame, ferro e zinco possono essere presenti nella tua acqua. Tutto dipende dalla qualità del terreno in cui vivi, nonché dal deflusso di pioggia e inondazioni.

Per misurare la durezza della tua acqua, puoi acquistare un kit per il test dell’acqua, richiedere un rapporto sulla qualità al tuo fornitore di acqua o utilizzare un laboratorio indipendente per testare un campione d’acqua.

Consumo

Il prossimo passo è calcolare il consumo idrico. Analizza la bolletta dell’acqua degli ultimi mesi e prendi nota dei litri totali utilizzati. Potrebbero esserci differenze sostanziose di consumi in base alle  stagioni, quindi fai un consumo approssimativo per poter calcolare i consumi.

Se non hai accesso a questi dati, utilizza un preventivo. La persona media consuma 220 litri di acqua al giorno. Usa questa cifra e moltiplicala per il numero di persone nella tua casa.

Quindi, se hai una famiglia di quattro persone con una media di 220 litri ciascuna, il tuo consumo giornaliero totale è di 880 litri.

Conclusioni

Un addolcitore d’acqua è un ottimo dispositivo da avere in ogni casa in cui l’acqua è davvero dura. È facile determinare l’acqua dura, ad esempio, basti notare se le tue mani sono molto secche o screpolate,oppure  hai l’eczema, o peggio c’è molto calcare sui  sanitari ed è molto difficile  pulirli,questi sono i fattori principali per capire che la tua acqua non è tanto pura come pensi. Quando si sceglie un addolcitore d’acqua, prestare attenzione al metodo di controllo, selezionarne le dimensioni e considerare la durezza dell’acqua e il consumo.

Ci auguriamo che i nostri semplici consigli ti aiutino a trovare il prodotto giusto per le tue esigenze. Ti auguriamo di fare scelte più mirate e a presto.

Previous articleIl paese limita il diritto alla libertà di parola durante la guerra in Ucraina
Next articleLa Russia sta rispondendo alle sanzioni contro i paesi occidentali. Che decisione ha preso Vladimir Putin