La guerra in Ucraina è entrata nel suo 13° giorno e durante la notte ci sono stati nuovi bombardamenti. Le granate russe hanno raggiunto zone residenziali in città per le quali la Russia sta nuovamente promettendo di evacuare i civili. A Sumi sono morte almeno 10 persone. Si prevede un cessate il fuoco in diverse città bombardate dalla Russia per iniziare le operazioni di evacuazione. I precedenti tentativi di evacuare i civili sono però falliti, proprio perché le truppe russe hanno continuato a sparare.

Ai russi è vietato comprare valuta estera almeno fino a settembre

AGGIORNAMENTO 9 MARZO 00:40 La vendita di valuta estera da parte delle banche sarà sospesa fino al 9 settembre, la Banca Centrale della Russia, colpita da sanzioni occidentali senza precedenti per l’offensiva russa in Ucraina, ha annunciato in un comunicato stampa mercoledì, riporta AFP, citata da Agerpres.

Tra il 9 marzo e il 9 settembre 2022, “le banche non saranno in grado di vendere valuta estera ai cittadini”, ha detto il comunicato, aggiungendo che i cittadini russi potranno ancora andare nelle banche e cambiare la loro valuta in rubli durante questo periodo.

Il rublo ha battuto nuovi record di svalutazione contro le valute occidentali lunedì mentre la Russia è colpita da sanzioni occidentali senza precedenti, che hanno preso di mira la banca centrale e le più grandi banche del paese in particolare.

La Russia ha spostato un treno militare corazzato dalla Crimea all’Ucraina

AGGIORNAMENTO 8 MARZO 23:10 Un treno militare blindato appartenente all’esercito russo è stato spostato dalla Crimea alla regione di Herson in Ucraina, secondo un video pubblicato sui social media.

La CNN ha verificato l’autenticità del filmato e la sua posizione geografica. Il video è stato originariamente pubblicato lunedì dal giornalista ucraino Yuri Butusov, ma il luogo non è stato specificato correttamente.

Un testimone oculare ha filmato il treno di otto vagoni che passava per Novooleksiivka in Ucraina. La piccola città di Novooleksiivka si trova a circa 20 miglia a nord-ovest della regione russa annessa alla Crimea e 88 miglia a sud-ovest di Melitopol, che è sotto occupazione militare russa.

Il video mostra che il treno, su cui è stata dipinta la lettera “Z”, ha apparentemente almeno due vagoni di artiglieria.

Il treno è composto da due vagoni di piattaforma, uno dei quali sembra trasportare un veicolo militare coperto e un altro vagone.

Nel video, una donna impreca contro le truppe russe sul treno, aggiungendo “Viva l’Ucraina!”.

Un servizio video dell’emittente statale russa Channel One nel febbraio 2020 ha fornito una visione più ampia del Baikal, uno dei due treni blindati della Russia. Non è chiaro dal video se il treno visto a Novooleksiivka sia questo.

Il rapporto sosteneva che Baikal ha un dispositivo di disturbo delle comunicazioni. Baikal è anche dotata di torrette antiaeree, pareti spesse 20 mm, oltre a postazioni dotate di mitragliatrice e cecchino. Ha anche una cucina e una sala mensa per il personale del treno.

Prima dell’invasione, la Russia usava la sua compagnia ferroviaria statale per trasportare e stazionare molte truppe vicino al confine ucraino in Russia e Bielorussia.

Pentagono: una nuova colonna russa avanza verso Kiev da nord-est

1
2
3
4
5
Previous articleFrasi e immagini Buongiorno e Buon Mercoledì: le più belle del 9 Marzo 2022
Next articleImportante incontro tra il ministro degli Esteri russo e il suo omologo ucraino. Chi media le discussioni