Il ministro degli Esteri ucraino Dmitro Kuleba ha osservato che giovedì, quando incontrerà il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov in Turchia, proporrà colloqui diretti tra i presidenti di Ucraina e Russia, riferisce l’AP.

Putin e Zelenski, vicini a un faccia a faccia

“Vogliamo colloqui tra il presidente dell’Ucraina e Vladimir Putin, perché è lui a prendere le decisioni finali”, ha detto Kuleba alla televisione ucraina.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha spesso proposto colloqui diretti con Putin e ha detto di aver chiamato il Cremlino prima dell’invasione, ma senza successo. Putin ha accettato di parlare solo con i leader occidentali.

Inoltre, sembra che l’Ucraina abbia abbandonato l’idea della NATO, condizione posta dai negoziatori russi per fermare i bombardamenti, quindi Zelensky è pronto a compromessi. Inoltre, è stato lui a richiedere un incontro faccia a faccia con Vladimir Putin.

La notizia è in aggiornamento

Previous article1,7 milioni di ucraini sono riusciti a lasciare il Paese dall’inizio della guerra. Qual è la situazione delle evacuazioni attraverso i corridoi umanitari?
Next articleVolevo fare la Rockstar 2, quando esce? Data ufficiale, cast, Trailer