Vladimir Putin e funzionari della Federazione Russa hanno affermato che non hanno paura delle sanzioni internazionali e che continueranno con l’azione militare in Ucraina. Eppure, la compagnia di bandiera ha annunciato che non opererà più voli internazionali. La decisione entrerà in vigore tra pochi giorni.

Aeroflot vola solo in Bielorussia

Lo hanno detto molti esperti Sarà difficile fermare Vladimir Putin con l’ausilio di sanzioni economiche e ha affermato che il Presidente della Federazione Russa ha intuito quale sarà la reazione della comunità internazionale, dopo l’attacco in Ucraina. Quindi non sarà una sorpresa. La Russia perde molti soldi ogni giorno, ma l’esercito continua la sua furiosa offensiva dall’Ucraina.

“La Russia continuerà a garantire che i suoi interessi nazionali vitali siano soddisfatti, indipendentemente da sanzioni e minacce. È tempo che i paesi occidentali comprendano che il loro dominio nell’economia globale è un ricordo del passato”, ha affermato il ministro degli Esteri russo. dopo aver scoperto quali sono le sanzioni economiche.

Eppure, la Russia sta diventando sempre più isolata. L’ultima mossa, che lo dimostra, è stata fatta dalla compagnia di bandiera. L’Associated Press annuncia che Aeroflot non opererà più voli internazionali, fatta eccezione per i viaggi in Bielorussia, Paese che sostiene la politica di Vladimir Putin e da cui sono partite alcune truppe russe.

La decisione è entrata in vigore l’8 marzo ed è stata influenzata dalla raccomandazione dell’autorità aeronautica nazionale Rosaviatsiya, che ha affermato che i voli internazionali dovrebbero essere fermati. Che si tratti di gare di linea o commerciali. Il motivo è legato ai rischi posti dalle sanzioni imposte alla Russia dagli Stati Uniti d’America e dall’Unione Europea.

Aeroflot ha dichiarato che cancellerà i biglietti validi per i voli di andata e ritorno già acquistati. È interessante notare che coloro che hanno preso solo un biglietto per questo fine settimana potranno lasciare la Russia.

Previous articleGli ucraini trasformarono in trofei le enormi bombe con cui i russi vennero ad attaccarli. “Si sono dimenticati di usarli nella seconda guerra mondiale”
Next articleVolodymyr Zelensky, reazione ironica dopo che un frammento di un razzo russo è arrivato nel cortile della sua residenza. “Ti sono mancato”