Un milione di rifugiati sono dovuti fuggire dall’Ucraina verso i paesi vicini dall’inizio dell’invasione russa una settimana fa, ha detto giovedì l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati Filippo Grandi, come riporta l’AFP.

“In soli sette giorni, abbiamo assistito all’esodo di un milione di rifugiati dall’Ucraina verso i paesi vicini”, ha scritto Filippo Grandi su Twitter

“Per altri milioni di persone in Ucraina, è tempo che le armi siano messe a tacere in modo che l’assistenza umanitaria possa raggiungere e salvare vite”, ha detto.

Filippo Grandi ha in programma di visitare nei giorni a venire la Romania, la Moldavia e la Polonia, tre paesi che ospitano sul loro territorio un gran numero di rifugiati provenienti dall’Ucraina.

L’Assemblea Generale dell’ONU mercoledì ha approvato in modo travolgente una risoluzione “chiedendo che la Russia cessi immediatamente l’uso della forza contro l’Ucraina”.

Sul terreno, le forze russe hanno continuato la loro avanzata, prendendo, tra l’altro, Herson, una grande città nel sud del paese.

 

 

Previous articleUn MiG-21 e un elicottero militare si sono schiantati a Dobrogea. Il pilota dell’aereo e 7 soldati nell’elicottero sono morti
Next articleServizi segreti: la Russia prepara un falso video di Zelensky