I tanti appassionati di poker saranno molto felici di poter avere, sotto mano, la lista completa dei 10 film più famosi su questo gioco di casinò famosissimo.

Il poker è un gioco amatissimo. Ci sono tantissimi appassionati in tutto il mondo che, anche se ora si gioca online data la presenza di numerose piattaforme poker online con soldi veri, amano il tavolo verde e i film che raccontano l’adrenalina e la tensione di una sfida vis a vis. Ci piace, quindi, inserire i 10 film che, secondo noi, hanno raccontato al meglio la sfida tra l’uomo e le carte ma anche la psicologia che accompagna il giocatore durante tutta la partita e che acconsente, se si parla di esperti, di poter vincere o perdere anche con carte non buone ma solo grazie a bluff o coraggio. Il primo film di cui vogliamo parlare è La stangata, film con Paul Newman e Robert Redford che è considerato uno dei film d’imbroglio per eccellenza. I due attori, infatti, sono due amici truffatori che si trovano a dover giocare la partita della vita con un temibile gangster. Memorabile la partita finale, con un Newman da Oscar che non sbaglia un colpo e non mostra timore fino alla fine. Il secondo film è più recente: Lock & Stock di Guy Ritchie. In questo caso la pellicola inizia proprio con una partita di poker perché quattro amici decidono che questo può essere considerato un guadagno facile vista l’attitudine al gioco di uno di loro. Ovviamente, poi, il film si dipana in maniera strana e adrenalinica come tutti i film del regista inglese.

007, Maverick e Regalo di Natale tra gli altri

Ci sono alcuni film sul poker che avrebbero meritato, probabilmente un Oscar. Ci siamo quasi quest’anno visto che sono appena state notificate le nomination e tra i favoriti c’è “Il potere del cane” di Jane Campion. Ma noi, che invece parliamo di poker, vogliamo ricordare un film italiano, di qualche decennio fa, che è tutto incentrato sulla stessa partita (dall’inizio alla fine della pellicola). Si tratta di Regalo di Natale, film di Pupi Avati che racconta di una partita tra amici (non tanto, se vogliamo essere sinceri) che si trasforma in un vero e proprio match di nervi, una terapia di gruppo e di disperazione ammirabile. Maverick, invece, è un film sul poker tratto da una serie tv famosissima negli anni Cinquanta e Sessanta. Mel Gibson, nei panni di protagonista, è un delizioso truffatore accompagnato, nelle sue sfide impossibili, da una bellissima e bravissima Jodie Foster. Il film è ambientato nel West, con le sue grandi sfide e la pistola facile. 007 Casinò Royale, ovviamente, non è un film solo sul poker ma sulle avventure di James Bond, il più famoso agente segreto del mondo, nato dalla fortunata penna di Ian Fleming. In questa pellicola Daniel Craig sviluppa molte delle sue avventure proprio in un casinò e al tavolo verde.

Asso, Cincinnati Kid, Il giocatore – Rounders, Le regole del gioco e Molly’s Game

Asso è un film molto divertente con Adriano Celentano (che potrebbe tornare in Rai) in grande spolvero e una Edwige Fenech all’apice della sua bellezza. Il film è simpatico e punta sull’istrionismo di Celentano che è un vero e proprio mattatore. Cincinnati Kid è un film molto adrenalinico che ha come protagonista Steve McQueen ed è ambientato in una New Orleans, fumosa e affascinante, negli anni Trenta. Kid, il ragazzo d’oro del poker, è un vero e proprio fenomeno anche se è un nuovo arrivato in città.

Il giocatore – Rounders è un film più recente con Matt Damon come protagonista. La trama è ben articolata per un film drammatico molto interessante: Damon, studente di giurisprudenza, ha smesso di giocare ma, dopo aver scoperto che uno dei più cari amici è in prigione, torna sul tavolo verde per aiutarlo. Le regole del gioco è un film con Eric Bana e Drew Barrymore che mette in scena una sfida molto accattivante tra un padre e un figlio che non sono in buoni rapporti. Molly’s Game è il film più recente tra tutti questi citati. Abbiamo Jessica Chastain e Idris Elba che raccontano la storia vera di Molly Bloom che da speranza olimpica nello sci si trasformò nella regina del poker clandestino creando un vero e proprio impero.

 

Previous articleAnonymous chiede false recensioni su Google di ristoranti russi per informare i cittadini dell’invasione dell’Ucraina
Next articleEleonora Trivigno chi è? Rai, inviata in Ucraina, Biografia, Figlio