Non tutte le piante possono vivere in un bagno, ma avere quelle giuste può rendere la stanza più piacevole e accogliente per gli utenti. Ci vuole un certo tipo di creazione botanica per prosperare in quel livello di umidità.

Eppure, il vostro bagno è un ambiente incredibile per un sacco di piante, e avere un bagno pieno di piante può sembrare di fare una vacanza tropicale dalla comodità della propria casa. Ecco le piante più adatte al bagno (e a bassa manutenzione) da aggiungere alla tua casa il prima possibile, anche se non hai il pollice verde.

1.Philodendron

Philodendron Questa è una pianta ambita per tutti i luoghi della casa, ma aggiungerà un aspetto specialmente rustico e organico al bagno. Queste piante tropicali possono crescere con rampicanti o steli che arrivano fino a 6 metri di lunghezza. Altre crescono in maniera più eretta, ed entrambe sono semplici da coltivare. Le foglie cadono se vengono annaffiate troppo poco o troppo spesso. Ricordatevi di metterle in una zona luminosa, poiché l’ombra eccessiva può rendere i vostri steli sottili.

2. Bambù

Questa pianta sostenibile e verticale farà sentire il vostro bagno come una spa. Tuttavia, il bambù è una pianta difficile da controllare in un giardino, tuttavia può essere coltivato in contenitori per evitare questa natura sconfinata. Ancora, possono essere grandi, quindi questo fa meglio in grandi bagni che possono ottenere almeno 6 ore di luce solare al giorno, ma può sopravvivere in spazi con poca luce senza sole abbondante.

3. Begonias

Le begonie amano il calore e l’umidità. Inoltre, hanno un aspetto favoloso su uno scaffale. Le begonie Rex sono particolarmente belle, ma assicuratevi di evitare il terreno totalmente innaffiato dalla doccia, che può causare il marciume delle radici. Le begonie da fiore danno il meglio di sé con un po’ di luce diretta del mattino presto, mentre quelle solo fogliare danno il meglio in una luce brillante che non provenga direttamente dal sole.

4. Bromelie

Le bromelie sono imparentate con gli ananas, e hanno un aspetto davvero sorprendente. Crescono perfettamente nei bagni con una finestra, e possono anche tollerare bene la siccità, se non avete il pollice verde e vi dimenticate di annaffiarle. Tuttavia, preferiscono rimanere umidi, quindi non abbiate paura di riscaldare il bagno con il vapore durante la doccia.

5. Fico a foglia di violino

Se volete fare una buona impressione in un bagno che ha più spazio di una toilette, scegliete il Fiddle Leaf Fig, che ha foglie più grandi e ha bisogno di una luce intensa e costante. Amano vivere in luoghi caldi e umidi, quindi il bagno è un luogo perfetto.

6. Sempreverde cinese

Questa pianta è una delle opzioni a bassa richiesta di manutenzione e più attraenti che potete trovare. Hanno grandi foglie e sopravvivono anche se vi dimenticate di annaffiare e nutrire. Sopportano anche l’aria secca. Questa pianta può crescere ovunque da 10 pollici a 4 piedi di altezza, quindi assicuratevi di ricercare la varietà che desiderate prima dell’acquisto. Cresce meglio con una luce bassa e indiretta, quindi va bene per i bagni senza finestra.

7. Pianta cinese dei soldi

Conosciuta più specificamente come Pilea Peperomioides, questa pianta dall’aspetto fresco e pulito dà il meglio in un ambiente tropicale, ma avrete più successo se la coltivate in un bagno che abbia luce chiara o indiretta. A volte è chiamata la pianta UFO a causa delle sue foglie piatte e rotonde che sono perfette per i mobili o le sporgenze.

8. Pianta serpente

Se non hai una montagna di spazio orizzontale o non vuoi una pianta appesa, considera la straordinaria pianta serpente, che cresce verso l’alto ed è spassosamente chiamata “lingua di suocera”. Può crescere da 8 pollici a 4 piedi, e le foglie fluttuanti possono essere tenute insieme con dello spago. Anche se cresce meglio in piena luce, può tollerare condizioni imperfette. Meno luce può rendere la vostra pianta meno striata e tutta verde.

9. Pianta ragno

Se avete un bagno piccolo, pensate di investire in una pianta ragno, che ama crescere in spazi piccoli e stretti, come un recipiente delle dimensioni di una zolla. Forma piccole piantine lungo il bordo, che possono essere tagliate quando le radici sono cresciute. La luce brillante va bene, ma tenetela lontana dal sole diretto che la brucerà. Le temperature fresche (non fredde) sono preferibili a quelle calde.

10. Pianta di ghisa

Battezzata la pianta di ghisa perché è così difficile da uccidere, questa pianta d’appartamento a bassa conservazione, altrimenti nota come Aspidistra elatior, può crescere fino a 3 piedi di altezza e tollera la piena ombra, per bagni senza luce o finestre disponibili. Non richiede un’alta umidità costante, quindi potete andare avanti e mettere questa pianta in un bagno per gli ospiti.

Previous articleScientificamente provato. Le donne con un grande posteriore sono intelligenti e sono immuni a certe malattie
Next articleJennifer Lopez e Ben Affleck ballavano in tribuna al Super Bowl 2022 – Guarda!