Chi sono i Viceministri italiani? E i Ministri? Ecco tutti i nomi

Nell’ultimo anno in Italia, Mario Draghi è stato una sorta di soluzione politica, in un lavoro di squadra con i suoi ministri e viceministri.

Scelto come primo ministro dopo un crollo del governo, Draghi ha immediatamente raccolto il sostegno di partiti – di destra e di sinistra allo stesso modo – che si erano combattuti per anni.
Sta guidando la ripresa dalla profonda recessione. Ha promulgato rigidi protocolli sul coronavirus, rimanendo popolare per tutto il tempo.
Ha dato all’Italia, nota per la sua instabilità politica, uno dei governi più stabili d’Europa.

Ma chi sono i suoi Viceministri italiani? E i Ministri? Ecco tutti i nomi!

Chi sono i Viceministri italiani? E i Ministri? I nomi

Questi sono i nuovi ministri italiani sotto Mario Draghi: il primo ministro italiano Mario Draghi ha svelato il suo gabinetto appena è stato eletto, scegliendo un mix di politici veterani e tecnocrati.

Alcuni dei nuovi ministri e viceministri, erano presenti anche nell’ultimo governo di Giuseppe Conte.

  • Economia

Draghi si è rivolto a uno dei massimi esperti italiani di finanze pubbliche, con cui ha lavorato in precedenza, per dirigere l’importantissimo ministero dell’economia.

Daniele Franco, 67 anni, è vice governatore senior della Banca d’Italia, dove ha trascorso gran parte della sua carriera e si è sovrapposto a Draghi quando era governatore dal 2005 al 2011.

Il fan della musica classica è stato anche un consulente economico presso la direzione generale degli affari economici della Commissione europea a metà degli anni 1990.

Tra il 2013 e il 2019, ha ricoperto la carica di ragioniere generale dello Stato italiano, guidando il controllo della spesa pubblica – un lavoro che gli è valso una serie di nemici.

  • Giustizia

La pioniera Marta Cartabia, 57 anni, è stata la prima donna a presiedere la Corte costituzionale italiana e ora diventa la prima donna ministro della giustizia del paese.

Giudice e professore di diritto costituzionale presso la prestigiosa Università Bocconi di Milano, Cartabia è stato eletto presidente della Corte Costituzionale nel 2019.

Eletta all’unanimità dai suoi pari, Cartabia ha servito alla guida della più alta corte in Italia per le questioni costituzionali fino al settembre dello scorso anno.

Ha osservato all’epoca che, sebbene le donne costituissero il 53% dei giudici del paese, non detenevano le posizioni di vertice.

Il nome di Cartabia è stato lanciato dai media italiani nella primavera del 2018 come potenziale primo ministro quando i partiti politici hanno faticato a formare un governo.

  • Transizione ecologica

Il famoso fisico Roberto Cingolani, 59 anni, prende il timone di un portafoglio appena creato come ministro per la transizione ecologica.

Il ministero – richiesto dal Movimento Cinque Stelle, il più grande gruppo del parlamento – dovrebbe gestire l’afflusso di progetti verdi derivanti dai fondi di recupero dell’UE.

Cingolani è responsabile dell’innovazione tecnologica presso il colosso aeronautico italiano Leonardo da settembre 2019, dopo essere stato direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova per quattro anni.

Ha lavorato dal 1988 al 1991 presso il Max Planck Institute di Stoccarda sotto la direzione del premio Nobel per la fisica Klaus von Klitzing.

  • Sviluppo economico

Giancarlo Giorgetti è un attore politico potente e di lunga data nella Lega di estrema destra di Matteo Salvini.

Ex vice segretario del partito, ha ricoperto vari ruoli dai primi anni 1990, con il quotidiano La Repubblica che lo descrive come il rappresentante del volto moderato del partito, con legami con il mondo bancario, finanziario e industriale.

Giorgetti ha servito nel primo governo di coalizione del premier uscente Giuseppe Conte che comprendeva la Lega e il populista Movimento Cinque Stelle (M5S).

  • Salute/Estero/Interno/Cultura

Draghi mantiene alcuni membri chiave del gabinetto del precedente governo di Giuseppe Conte. Tra questi: Roberto Speranza come ministro della salute, Luigi Di Maio per gli affari esteri, Luciana Lamorgese come ministro dell’interno e Dario Franceschini per la cultura.

Speranza, 42 anni, era uno dei membri più giovani dell’ultimo gabinetto, ma l’ex membro del Partito Democratico ha generalmente ottenuto elogi come ministro della salute per la sua gestione della pandemia di coronavirus, che ha colpito l’Italia durante il suo mandato.

Di Maio, 34 anni, è diventato famoso come nuovo capo del populista Movimento Cinque Stelle nel 2017. Considerato un moderato all’interno del partito, Di Maio è stato vice primo ministro insieme al leader di estrema destra Matteo Salvini, nel primo governo di Conte.

Come ministro degli Esteri, Di Maio ha dovuto navigare nei rapporti dell’Italia con la sua ex colonia Libia, attualmente devastata dalla guerra civile, e con l’Egitto, dove un omicidio irrisolto di un cittadino italiano al Cairo ha sollevato tensioni tra i due paesi.

Luciana Lamorgese, 67 anni, veterana del ministero dell’Interno ed ex prefet a Venezia e Milano, ha trascorso gran parte del suo tempo a occuparsi della politica migratoria italiana. Sostituendo Salvini come ministro dell’Interno nel settembre 2019, Lamorgese è stata vista come una scelta più moderata dopo il mandato del suo predecessore, il cui rifiuto di consentire ai migranti di sbarcare sulle coste italiane è ora davanti ai tribunali.

Dario Franceschini, 62 anni, è un sostenitore del Partito Democratico ed è ministro della Cultura dal 2014, tranne che durante la prima premiership di Conte. Ex segretario del partito, Franceschini ha scritto diversi romanzi.

Chi sono i Viceministri? Ecco tutti i nomi!

Sottosegretari alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

  • Roberto Garofoli
    Sottosegretario di Stato
  • Vincenzo Amendola
    Sottosegretario di Stato
  • Giuseppe Moles
    Sottosegretario di Stato
  • Bruno Tabacci
    Sottosegretario di Stato
  • Franco Gabrielli
    Sottosegretario di Stato
  • Valentina Vezzali
    Sottosegretario di Stato

Ministri Senza Portafoglio

  • Ministro per i Rapporti con il Parlamento
    Federico D’Incà
  • Deborah Bergamini
    Sottosegretario di Stato
  • Caterina Bini
    Sottosegretario di Stato
  • Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale
    Vittorio Colao
  • Assuntela Messina
    Sottosegretario di Stato
  • Ministro per la Pubblica Amministrazione
    Renato Brunetta
  • Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie
    Mariastella Gelmini
  • Ministro per il Sud e la Coesione territoriale
    Maria Rosaria Carfagna
  • Dalila Nesci
    Sottosegretario di Stato
  • Ministro per le Politiche giovanili
    Fabiana Dadone
  • Ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia
    Elena Bonetti
  • Ministro per le disabilità
    Erika Stefani

governo draghi   sottosegretario	 sottosegretario di stato	 ministri attuali	 viceministro	 sottosegretari di stato	 sottosegretari viceministro economia	 vice ministro	 sottosegretari difesa	 nuovi sottosegretari	 composizione governo	 ministri italiani attuali	 ministri e ministeri	 attuali ministri	 composizione governo italiano	 i sottosegretari di stato	 nomina sottosegretari	 vice presidente del consiglio dei ministri	 sottosegretari del governo	 lista sottosegretari	  governo sottosegretari nomina sottosegretari di stato	 lista viceministri e sottosegretari	 ministri e sottosegretari	 vice ministri governo monti	 sottosegretari governo

Previous articleControllo Green Pass: chi può effettuarlo? In quale caso si commette un reato? Le regole d’oro da conoscere
Next articleCome fare Screenshot su Mac? MacBook Pro, MacBook Air o iMac