Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Musica

Chi è Michelangelo per Blanco? Michele Zocca, chi è il produttore di Mahmood e Blanco

Michele Zocca alias Michelangelo, è il produttore di Mahmood e Blanco. Ma chi è? L’abbiamo già visto in tv in passato?

Nato nel 1994 a Cremona, ha collaborato e seguito alcuni lavori anche con Niccolò Agliardi, Paola Turci e Loredana Berté.

Michele Zocca, chi è? Vita Privata

«Brividi», il brano di Mahmood e Blanco che ha vinto la 72° edizione del Festival di Sanremo 2022, è stato un vero trionfo: non c’è radio che non passi questo brano ed è già in vetta alle classifiche.
Ma dietro questo successo e alla vittoria sanremese di quest’anno, non ci sono solo i due giovani cantanti ma anche il produttore Michele Zocca in arte Michelangelo.

Non era a casa durante Sanremo 2022, anzi è stato anche lui un protagonista nell’esibizione del duo sul palco dell’Ariston: ha infatti accompagnato con il pianoforte Mahmood e Blanco ogni sera ed è stato anche direttore d’orchestra nella serata delle Cover.

Fin da bambino Michelangelo è stato dedito a studiare strumenti musicali (infatti non suona solo il pianoforte ma anche la batteria, la chitarra e il basso).
Ha conseguito il diploma al Conservatorio Arrigo Boito di Parma e nel 2016 ha iniziato si è lanciato nel mondo della produzione discografica.

Nel curriculum del giovane Michelangelo compaiono nomi importanti del panorama musicale italiano, come Niccolò Agliardi («Combinazioni»), Paola Turci («L’ultimo ostacolo», brano presentato in gara a Sanremo 2019). C’è lui anche in diverse tracce di «Liberté» («Anima di carbone», «Messaggio dalla luna», «Gira ancora» e «Davvero»), il disco di Loredana Berté del 2018.

Michele Zocca lo scorso 24 marzo è anche diventato papà di una bambina di nome Margherita, nata dall’unione con la stilista Cecilia Molardi.

celeste youtube  blanco blu celeste a chi è dedicata  blanco fidanzata  blanco tour biglietti blanco tour blanco concerti blanco concerto blanco tour prezzo biglietti  blanco e mahmood mahmood e blanco brividi canzone brividi canzone sanremo 2022 canzone vincitrice sanremo 2022 chi è michelangelo per blanco michelangelo blanco blanco michelangelo michele zocca michele zocca chi è michele zocca fidanzata michele zocca età michele zocca brividi

Chi è Michelangelo per Blanco?

Approdiamo a 3 anni, esattamente nel 2019, quando mette lo zampino nei lavori di Riccardo Fabbriconi che forse non tutti sanno è il vero nome di Blanco: i brani «Notti in bianco» e «Mi fai impazzire» prima e poi il disco «Blu celeste» sono nate dalle collaborazioni con Michelangelo.
Tra i due in realtà non c’è solo un rapporto lavorativo, ma oggi c’è anche una profonda amicizia: ecco spigato anche perché il nome di Michelangelo viene menzionato più volte nelle canzoni di «Blanchito Bebe».
Ed è nello studio del produttore che si trova a Vescovato, in provincia di Cremona, che è avvenuto l’incontro tra Blanco e Mahmood:
«Ci siamo conosciuti nell’estate 2021 casualmente raccontava Blanco al Corriere della Sera prima del Festival Suonando al piano, poi un accordo sbagliato e nasce il ritornello di Brividi.
Poi ognuno singolarmente ha lavorato separatamente alle strofe cercando di raccontare oltre che l’ amore anche i sentimenti secondo i nostri diversi punti di vista».

Con chi è fidanzato Blanco?

Si chiama Giulia Lisioli ed è la bellissima – e anche lei giovanissima- fidanzata del rapper Blanco: si sa poco della ragazza, nata a Desenzano del Garda, ma non si conosce bene l’età. Forse è più grande del 18enne Blanco, si ipotizza abbia circa 23 anni e ha frequentato l’Università a Tarello a Lonato del Garda, dove vive oggi.

Invece sappiamo che Blanco viveva a Calvagese della Riviera, un paese di 3.500 abitanti sulla sponda bresciana del Lago di Garda.

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Le più belle Immagini di Buongiorno nuove Per oggi Giovedì 06 Giugno 2024

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.