Come pulire una lavatrice? Quanto spesso va pulita, quali prodotti usare

Non capita tutti i giorni di voler sapere come pulire una lavatrice. Dopotutto, si lava da sola, giusto? In realtà, non è vero.
Nel corso del tempo, anche le migliori lavatrici accumuleranno schiuma di sapone, e produrranno grasso, calcare, muffe e funghi.
Ti rendi conto che ha bisogno di una pulizia solo quando il tuo bucato appena lavato non profuma come dovrebbe.

Ecco perché la tua lavatrice ha bisogno di cure e manutenzione regolari per mantenerla in ordine, altrimenti potresti finire con costose riparazioni.
Non preoccuparti però, pulire una lavatrice è molto semplice e potresti già avere ciò di cui hai bisogno in casa.
Ecco come pulire una lavatrice.

Come pulire una lavatrice e quanto spesso dovresti farlo?

Per prima cosa, dai un’occhiata al tuo manuale per vedere se la tua lavatrice viene fornita con cicli di pulizia. Dovrebbe già consigliarti come e quanto spesso eseguirli. È sempre meglio seguire ciò che il produttore consiglia.

Di cosa hai bisogno per pulire la tua lavatrice:

  •  Un detergente per lavatrice, aceto distillato bianco o candeggina
  • Bicarbonato di sodio
  • Spazzolino da denti
  • Panno in microfibra

Se non viene dato alcun consiglio, è buona norma pulire a fondo la lavatrice almeno una volta al mese a seconda della frequenza con cui la si utilizza. Tra un lavaggio e l’altro, dovresti anche pulire la guarnizione (controlla che non ci sia nulla di sciolto – tipo pastiglie o detersivo- che potrebbe danneggiare la macchina) e lascia lo sportello e il cassetto del distributore aperti, dopo l’utilizzo, per evitare la muffa.

come pulire una lavatrice  come pulire la lavatrice  pulisci lavatrice  pulire la lavatrice  pulire lavatrice  pulizia lavatrice  lavatrice che puzza  bicarbonato in lavatrice  cura lavatrice  cattivo odore lavatrice  aceto in lavatrice  manutenzione lavatrice  pulire guarnizione lavatrice  disinfettare la lavatrice  la lavatrice puzza  come pulire lavatrice  disinfettare lavatrice  pulire filtro lavatrice  aceto lavatrice  pulire lavatrice con aceto  come lavare la lavatrice  lavare la lavatrice  come pulire guarnizione lavatrice  cattivi odori lavatrice  lavaggio lavatrice  odori lavatrice  prodotti per pulire la lavatrice  come pulire il filtro della lavatrice  bicarbonato lavatrice  calgon lavatrice come si usa  come pulire la guarnizione della lavatrice  come si usa la lavatrice  igienizzare lavatrice  bicarbonato nella lavatrice  lavaggio a vuoto lavatrice  come pulire filtro lavatrice  come igienizzare la lavatrice  pulizia della lavatrice  pulizia lavatrice con aceto  lavare in lavatrice

Cosa devo usare per pulire la mia lavatrice?

Il modo migliore per pulire una lavatrice è con un detergente designato che solitamente sono stati formulati per spostare tutto il grasso e la sporcizia senza danneggiare la macchina.
Mentre questo è forte e porterà a termine il lavoro, vale la pena segnalare che il dosaggio deve essere perfetto, altrimenti può sovra-schiumare e danneggiare la tua lavatrice.

Ciò potrebbe invalidare anche la garanzia della lavatrice. Se pulisci spesso con candeggina, assicurati di non commettere questo errore, a lungo andare la candeggina danneggia le guarnizioni.

L’aceto distillato bianco è un altro detergente efficace oltre che un’opzione ecologica e sostenibile. Tuttavia, l’aceto può erodere la gomma nel tempo, quindi non dovresti usare questo metodo frequentemente.
Non mescolare mai la candeggina con l’aceto: crea un gas di cloro che se respirato può provocare danni al tuo organismo.

Come pulire una lavatrice a carico frontale

1. Svuota il tubo di scarico: l’acqua si raccoglie e può rimanere a lungo nella base della macchina, quindi è importante scaricarla ogni tanto.
Il filtro di scarico può anche intasarsi, quindi è un’opportunità per eliminare anche eventuali oggetti estranei. Prima di farlo, è necessario scollegare l’apparecchio per sicurezza. In genere, c’è un piccolo pannello nella parte anteriore inferiore della macchina, sul lato sinistro o destro.

Se apri questo troverai un piccolo tubo e un quadrante, o solo un quadrante. Per prima cosa, metti giù alcuni asciugamani. Se hai un tubo, prendi una ciotola e scaricala scollegandola.
Questo potrebbe richiedere alcuni viaggi al lavandino! Se hai solo un quadrante, devi aprirlo molto lentamente e incanalare l’acqua in un vassoio poco profondo fino a quando non è vuoto.

2. Pulire il filtro della lavatrice: una volta che l’acqua si è fermata, è possibile pulire il filtro. Svitarlo fino a quando non può essere completamente rimosso e cancellare eventuali piccoli oggetti. Controllare sia il filtro stesso che il suo serbatoio per eventuali oggetti estranei.
Una volta pulito, dare al filtro una pulizia facendolo scorrere sotto acqua corrente calda e uno scrub come con lo spazzolino da denti se necessario. È quindi possibile sostituire il filtro e il tubo.

x
Previous articleAmanda Sandrelli chi è? Malattia, Figli, Compagno, Età, Marito, Instagram
Next articleFrasi e immagini Buongiorno e Buona Domenica: le più belle del 30 gennaio 2022