Home Attualità Samantha Cristoforetti, la prima donna europea comandante della stazione spaziale

Samantha Cristoforetti, la prima donna europea comandante della stazione spaziale

0
Samantha Cristoforetti, la prima donna europea comandante della stazione spaziale

“Un’ispirazione per un’intera generazione” di donne.

La nomina di Samantha a capo della Stazione Spaziale Internazionale è un’ispirazione per un’intera generazione che sta facendo domanda per il corpo degli astronauti dell’ESA. Non vedo l’ora di incontrare i candidati finali e cogliere l’occasione per incoraggiare ancora una volta le donne a candidarsi”, ha detto il direttore generale dell’ESA Josef Aschbacher in un comunicato stampa ufficiale dell’istituzione. Ha sottolineato che Samantha Cristoforetti ha dimostrato di essere un “leader molto competente e degno di fiducia” in varie operazioni della NASA, ma anche nelle missioni sul campo e nei preparativi. La sua esperienza e il suo atteggiamento la rendono una risorsa per l’ESA e i nostri partner e so che ci servirà con orgoglio durante il suo tempo nello spazio”, ha aggiunto il funzionario europeo.

Finora, fino a 503 uomini e solo 65 donne hanno avuto l’opportunità di volare nello spazio.

Una storia di esplorazione spaziale è in fase di realizzazione.

La Cristoforetti si è unita all’ESA durante l’ultima campagna di reclutamento dell’Istituto. In più di dieci anni, non solo ha eccelso se stessa, ma è stata anche un esempio di quali opportunità dovrebbero essere disponibili per le donne che vogliono intraprendere missioni nello spazio. Le sue responsabilità professionali sono state bilanciate da una vita familiare attiva.

Questo è il secondo soggiorno sulla ISS per lei. In precedenza, ha stabilito il record per la più lunga permanenza nello spazio di una donna in una missione. Nel 2014 e 2015, ha trascorso 199 giorni in orbita.

Leggi tutto

x