Colnago v3rs prezzo: Tour de France, peso, prezzo bici 2022

La V3Rs è la più recente bici da corsa monoscocca di fascia alta di Colnago, l’alternativa leggera alla Concept aerodinamica pura e una versione più convenzionale rispetto alla C64 in carbonio trascinato.
All’età di 13 anni Ernesto Colnago, per lavorare presso la fabbrica di biciclette Gloria di Milano come saldatore, cambiò la data di nascita sui documenti.

Albert Einstein una volta disse che la misura dell’intelligenza è la capacità di cambiare: bene, il marchio italiano Colnago sembra aver preso atto di questo.
Infatti, nonostante il rispetto che riceve per le sue bici classiche, Ernesto Colnago è sempre stato un innovatore, spesso provando nuovi concetti in anticipo sul mercato.

L’attuale gamma è il perfetto connubio tra tradizione e tecnologia. Le biciclette e i telai Colnago beneficiano della ricetta molto speciale per la maneggevolezza e la qualità di guida.

Colnago Caratteristiche

Ha padroneggiato la fibra di carbonio prima della maggior parte delle aziende ed è stato uno dei primi ad adottare i freni a disco sulle bici da strada. Con questo in mente, la V3R, la più distintamente moderna della scuderia Colnago, è una prospettiva eccitante.

Fabbricate, costruite e dipinte in Estremo Oriente, le V3R possono mancare del romanticismo della Serie C realizzata in Italia, ma questo ha i suoi vantaggi. Per prima cosa, il telaio V3Rs è più economico del C64, ma è anche sostanzialmente più leggero, pesando solo 790 g per una taglia 50s (equivalente a uno standard 54cm). Questo è molto rispettabile per un telaio da corsa dotato di disco.

Il V3R ha anche ereditato alcune delle migliori caratteristiche da tutto il portafoglio di Colnago, in particolare il design delle cuffie del C64. Questo utilizza un polimero elastomero per offrire un piccolo ma rilevabile grado di compressione e smorzo degli urti nella parte anteriore.

Un aggiornamento meno interessante è quello della sella, che elimina i cunei fissi utilizzati nel V2R e nel C64, e utilizza invece un cuneo rimovibile più grande che aumenta la superficie della giunzione del morsetto riducendo il peso.

Colnago v3rs prezzo Colnago v3rs tour de france Colnago v3rs  colnago c64   colnago c60   colnago v2r   colnago concept   colnago prezzi   colnago clx   colnago master   colnago bici   colnago c59   bici colnago   colnago e-bike   bici da corsa colnago   ernesto colnago   Colnago v3rs prezzo   Colnago v3rs tour de france

Sul fronte del peso, Colnago afferma che il telaio utilizza un grado più elevato di carbonio che offre una maggiore rigidità a un peso inferiore. Di conseguenza, afferma l’azienda, il telaio è più rigido del 12% nella parte posteriore e del 6% più rigido nel tubo sterzo, il tutto aumentando la conformità verticale.

Ma il cambiamento più eccitante riguarda lo sgombero delle gomme. I V3R possono montare ufficialmente pneumatici da 30 mm, il che significa in termini pratici che un pneumatico da 32 mm è probabilmente possibile, a seconda della marca del pneumatico. È il tipo di versatilità che non avremmo mai sognato con una bici così vivace qualche anno fa.

Piuttosto che espandere semplicemente lo spazio libero degli pneumatici senza considerare ulteriormente la qualità di guida, Colnago ha anche adattato la geometria per adattarsi agli pneumatici da 28 mm come linea di base. Ciò include una forcella più lunga, che ha una corona rimodellata per accettare pneumatici larghi, insieme a un movimento centrale inferiore.

Previous articleChi è Lia Zoppelli? Causa morte, vita privata, marito, figli, Carosello
Next articleBen Affleck e Jennifer Lopez con i figli dell’artista a pranzo. Bellissime foto di famiglia