Prendersi cura della piscina significa preservarla dagli agenti esterni e fare in modo che sia sempre pulita per garantirne la longevità nel tempo, ma non solo: un’acqua pulita è anche fondamentale per la salute; la disinfezione, la rimozione di alghe e altri oggetti estranei sono solo alcuni degli interventi necessari per prendersi cura della propria piscina.

Per fare ciò, è possibile installare una specifica copertura che ha lo scopo di proteggere le persone da eventuali cadute e di proteggere la vasca dagli agenti atmosferici che potrebbero compromettere la qualità dell’acqua, così come il corretto funzionamento dei filtri. Per poter disporre di uno strumento che garantisca elevate prestazioni è importante rivolgersi esclusivamente a realtà specializzate nel settore che sappiano consigliare l’utente nella scelta del dispositivo più adatto alle proprie esigenze. Ne costituisce un esempio l’Azienda Abritaly, che progetta e realizza coperture per piscine di altissima qualità con un design 100% italiano.

Coperture per piscina: le diverse tipologie

Una copertura per piscina non permette solo di proteggere la vasca, ma anche bambini o animali dal rischio di cadervi dentro accidentalmente. È possibile scegliere tra diverse tipologie di coperture, a seconda dell’ambiente nel quale occorre inserirla e della piscina su cui dovrà essere installata.  In caso di spazi ridotti, ad esempio, si può prediligere la classica tapparella a filo dell’acqua, una soluzione minimal ma molto efficace, costituita da materiali resistenti, come per esempio il PVC, che ricoprono la vasca e spesso risultano anche calpestabili. Per quanto riguarda la chiusura della copertura, al giorno d’oggi sul mercato è possibile trovare versioni con meccanismo manuale oppure motorizzato.

Si affiancano alle tapparelle le coperture telescopiche, sempre più spesso realizzate in materiali hi-tech trasparenti come, ad esempio, il vetro temperato. La peculiarità più interessante di questi dispositivi è che quelli più alti consentono la balneazione anche se chiusi, garantendo di poter impiegare la piscina in qualsiasi periodo dell’anno, indipendentemente dalle condizioni atmosferiche all’esterno, così da vivere un’esperienza davvero unica nel suo genere. Infine, è possibile optare anche per coperture alte con cui creare delle vere e proprie zone relax. Sono generalmente costruite in alluminio o in legno trattato per armonizzarsi con il verde, hanno uno stile originale e impreziosiscono l’area circostante.

A cosa prestare attenzione per occuparsi correttamente della propria piscina

Oltre a installare una copertura per piscina, è possibile adottare una serie di piccoli accorgimenti con cui assicurarsi di disporre sempre di una vasca in ottime condizioni.

A livello di pulizia, per esempio, si può ricorrere all’impiego di un disinfettante come il cloro: in tal senso, un clorinatore si rivela un valido alleato per garantire sempre una corretta igiene. Nella maggior parte dei casi, tale dispositivo si avvale del classico sale da cucina che, a determinate concentrazioni, viene sottoposto a un processo di elettrolisi per agire. Al contempo, si dovrebbe anche tenere sotto controllo il pH, ovvero il livello di acidità dell’acqua della propria piscina. Se il pH neutro ha un valore pari a 7, quello dell’acqua non dovrà mai superare i 7.6 al fine di non essere eccessivamente basico. A livelli superiori, infatti, anche il cloro diminuisce la sua azione disinfettante e potrebbero proliferare dei batteri. Occorre, quindi, tenere sempre a portata di mano un prodotto dedicato che è il correttore di acidità. Per quanto concerne il sistema di filtraggio, invece, esso dovrebbe garantire la pulizia dell’acqua perlomeno per l’80%: a questo proposito, uno dei modelli migliori è per esempio quello a sabbia, perché può trattenere un maggior numero di impurità.

Infine, è buona norma ripulire eventuali oggetti quali salvagenti o materassini in gomma prima di ogni immersione, al fine di impedire l’inquinamento dell’acqua anche durante la balneazione.

 

x
Previous articleJennifer Lopez, affermazioni sorprendenti sulla sua attuale relazione con Ben Affleck: “Non riflette come mi sento…”
Next articleCosa sta facendo il governo degli Stati Uniti con la sua riserva segreta di Bitcoin?