Roberto Malone Virologo Chi è? Biografia, Carriera, Vita Privata

Alla fine del 1987, Roberto Malone ( anche conosciuto con i nome di Robert) eseguì un esperimento storico: ha mescolato filamenti di RNA messaggero con goccioline di grasso, per creare una sorta di mix molecolare.
Le cellule umane immerse in questo gumbo genetico, hanno assorbito l’mRNA e hanno iniziato a produrre proteine da esso.

Centinaia di scienziati avevano lavorato sui vaccini a mRNA per decenni prima che la pandemia di coronavirus portasse una svolta.

Rendendosi conto che questa scoperta potrebbe avere un potenziale di vasta portata in medicina, Malone, uno studente laureato presso il Salk Institute for Biological Studies di La Jolla, in California, in seguito annotò alcune sue scoperte, che firmò e datava.

Se le cellule potessero creare proteine dall’mRNA consegnato in esse, –scrisse l’11 gennaio 1988- potrebbe essere possibile “trattare l’RNA come un farmaco”.

Anche un altro membro del laboratorio Salk ha firmato le note per i posteri. Più tardi quell’anno, gli esperimenti di Malone dimostrarono che gli embrioni di rana assorbivano tale mRNA. Era la prima volta che qualcuno usava goccioline di grasso per facilitare il passaggio dell’mRNA in un organismo vivente.

Quegli esperimenti sono stati un trampolino di lancio verso due dei vaccini più importanti e redditizi della storia, uno di questi è il vaccino COVID-19 basato sull’mRNA somministrati a centinaia di milioni di persone in tutto il mondo.

Si prevede che le vendite globali di questi supereranno i 50 miliardi di dollari nel solo 2021.

Ma il percorso verso il successo non era diretto: per molti anni dopo gli esperimenti di Malone, che a loro volta aveva attinto al lavoro di altri ricercatori, l’mRNA è stato visto come troppo instabile e costoso per essere usato come farmaco o vaccino.

Dozzine di laboratori accademici e aziende hanno lavorato sull’idea, lottando per trovare la giusta formula di grassi e acidi nucleici – gli elementi costitutivi dei vaccini a mRNA.

I vaccini mRNA di oggi hanno innovazioni che sono state inventate anni dopo il tempo di Malone in laboratorio, tra cui RNA chimicamente modificato e diversi tipi di bolle di grasso per traghettarli nelle cellule (vedi “All’interno di un vaccino mRNA COVID”).

Tuttavia, Malone, che si definisce “l’inventore dei vaccini a mRNA”, pensa che al suo lavoro non sia stato dato abbastanza credito.

“Sono stato cancellato dalla storia”, ha detto in un’intervista.

Robert Malone Virologo  Robert Malone Chi è chi è Robert Malone  Robert Malone  virologia  virologia virus  virologia clinica  vaccini covid

Roberto Malone Virologo Chi è?

Inventore delle principali tecnologie del vaccino a mRNA (compresa l’idea dei vaccini a mRNA) e della trasfezione dell’RNA, il Dr. Malone ha una vasta esperienza di ricerca e sviluppo nelle aree della ricerca pre-clinica, degli studi clinici, dei vaccini, della terapia genica, della bio-difesa e dell’immunologia.

Ha oltre vent’anni di esperienza di gestione e leadership nel mondo accademico, farmaceutico e biotecnologico, nonché in organizzazioni governative e non governative.

Il Dr. Malone è uno specialista in ricerca clinica, affari medici, affari normativi, gestione dei progetti, gestione delle proposte (grandi sovvenzioni e contratti), vaccini e biodifesa.
Ciò include la scrittura, lo sviluppo, la revisione e la gestione di studi clinici su vaccini, bio-minacce e biologici e strategie di sviluppo clinico.

È stato coinvolto nello sviluppo, nella progettazione e nella supervisione di circa quaranta studi clinici di fase 1 e venti studi clinici di fase 2, nonché cinque studi clinici di fase 3. Ha ricoperto il ruolo di direttore medico / monitor medico in circa quaranta studi clinici di fase 1 e in venti studi clinici di fase 2, compresi quelli eseguiti presso organizzazioni di ricerca clinica incentrate sui vaccini.

Scientificamente formato presso UC Davis, UC San Diego e presso i laboratori di biologia molecolare e virologia del Salk Institute, il Dr. Malone è uno scienziato riconosciuto a livello internazionale (virologia, immunologia, biologia molecolare) ed è noto come uno degli inventori originali della vaccinazione mRNA e della vaccinazione a
DNA.

Le sue scoperte nei sistemi di somministrazione non virale di mRNA sono considerate la chiave delle attuali strategie vaccinali COVID-19.

Il Dr. Malone detiene numerosi brevetti nazionali ed esteri fondamentali nei campi della consegna genica, delle formulazioni di consegna, dei vaccini a DNA e dei vaccini a mRNA.Davis.

Il Dr. Malone ha quasi 100 pubblicazioni pubblicati e ha oltre 11.477 citazioni delle sue pubblicazioni, come verificato da Google.

Il suo ranking di google è “eccezionale” per i fattori di impatto. È stato relatore invitato in oltre 50 conferenze, ha presieduto numerose conferenze e ha presieduto o servito come presidente in numerose sezioni di studio NIAID e DoD.

x
Previous articleAirPods Pro 2 prezzo, data di uscita 2022, nuovo design
Next articleChi è Ciprian di Uomini e Donne, il corteggiatore di Andrea Nicole?