CryptoMines era un gioco promettente che era riuscito a raccogliere una grande comunità intorno al progetto, ma i problemi all’interno del team hanno causato il collasso del progetto, con un calo del 99% del valore del token e la chiusura del progetto.

Il gioco basato sul Metaverso CryptoMines ha annunciato la fine del progetto, lasciando gli investitori nei token del gioco a soffrire un astronomico 99,4% di caduta da 801$ a 4$.

Come Star Atlas, MoMoverse e The Sandbox, CryptoMines era un gioco promettente che era riuscito a raccogliere una grande comunità intorno al progetto che aveva sviluppato un gioco incentrato sul mining di pianeti e ricompensato i giocatori con il token ETERNAL.

Tuttavia, alcune preoccupazioni sul progetto cominciarono a scuotere le fondamenta del gioco, e tra queste preoccupazioni c’era la completa incertezza sul numero di token che gli sviluppatori avevano a disposizione.

CryptoMines sta proponendo una chiusura completa e una riprogettazione del gioco. Vai a leggere l’annuncio. https://t.co/93NnF7um7r

– Jazelle Garzeski (@jazellegarzeski) 7 dicembre 2021

” La gente ha perso soldi e merita risposte, ma ha bisogno delle risposte giuste. Ci sono infinite voci che circolano. Personalmente, ho perso valore in questo progetto, ma non ho intenzione di accusare il team di truffa a causa della volatilità e della possibilità di manipolazione esterna che è inerente a tutti i progetti blockchain, specialmente lo spazio di gioco blockchain sperimentale e in crescita,” , ha detto Jazelle Garzeski.

CryptoMines è finito ma tornerà

” CryptoMines è nato dal sogno degli sviluppatori di fare meglio dei suoi predecessori nell’ambiente P2E NFT, per molto tempo è rimasto stabile e in costante crescita grazie alle grandi entrate e agli investimenti di nuove persone. Lungo la strada, abbiamo potuto vedere che la caduta è stata devastante come la crescita massiccia delle criptovalute, dove la fiducia della gente è stata totalmente erosa” , hanno sottolineato gli sviluppatori del progetto.

Cercando di soddisfare la comunità che ha creduto nella proposta del gioco, gli sviluppatori hanno confermato che sono i maggiori detentori del token ETERNAL, ma promettono di non vendere che avrebbe un impatto ancora più negativo sulla comunità. Dichiarano che il gioco sarà chiuso e che ci sarà un possibile rilascio di una versione rinnovata che sarà completamente indipendente dai token e dagli NFT del gioco originale.

Nel nuovo gioco proposto, sarà creato un nuovo token chiamato Dark Matter (DM), che sarà indicizzato a USDT e utilizzato per tutte le transazioni nel gioco. Ci sarà anche una nuova economia di gioco in cui gli NFT saranno bruciati e ci sarà una tassa per finanziare gli sviluppi dei progetti.

CryptoMines (Reborn)

Il nuovo gioco (che dipenderà dall’approvazione della comunità del titolo ETERNUM) si chiamerà CryptoMines (Reborn), sarà fondamentalmente lo stesso gioco con alcuni cambiamenti nel design e, principalmente, cambiamenti nell’economia del gioco.

Tuttavia, gli utenti colpiti dalla chiusura di CryptoMines (Legacy) non avranno i loro beni migrati al nuovo gioco. Gli oggetti del gioco chiuso saranno trasformati in una sorta di ” coupon sconto ” sugli oggetti del nuovo gioco.

” L’unico modo per garantire la sostenibilità a lungo termine di CryptoMines è quello di fare una revisione completa, raggiungendo un’economia da 0. Da 0, abbiamo anche evitare l’inflazione attuale che esiste in CryptoMines, saremo in grado di migrare un investimento iniziale di liquidità da parte degli sviluppatori, ottenendo così un gioco con maggiore stabilità e longevità” , sottolineato il team.

L’amministratore delegato della FCA: “Gli investitori non dovrebbero essere compensati per le perdite di criptovalute

L’amministratore delegato della Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito, Nikhil Rathi, ha detto che l’intera industria delle criptovalute non dovrebbe essere ammissibile al risarcimento.

Come tutti gli investimenti speculativi ad alto rischio. Devono assicurarsi di capire in cosa stanno investendo, i rischi associati all’investimento e le protezioni normative in vigore.

Specificamente, la FCA vuole vietare agli investitori di criptovalute di accedere al risarcimento del governo. In caso di truffa delle criptovalute.

“Le criptovalute sono state usate in attività criminali. E gli investitori che trattano con loro dovrebbero essere pronti a perdere tutti i loro soldi.

Alla fine della giornata, Nikhil Rathi ha commentato l’8 dicembre 2021, all’audizione della commissione del Tesoro, quando i parlamentari britannici hanno sottolineato che l’acquisto di Bitcoin e altre criptovalute non dovrebbe essere considerato un investimento.

In particolare, Nikhil Rathi ha risposto: ” Personalmente, suggerirei solo di dire che tutto ciò che riguarda le criptovalute non dovrebbe essere ammissibile per il risarcimento in modo che i consumatori sappiano quando stanno investendo. ”

Nikhil Rathi: “Non compensare gli investitori per le perdite di crypto”

Alla fine, Nikhil Rathi, 42 anni, ha preso le redini del CFA l’anno scorso. E, è stato molto cauto nel settore delle criptovalute.

” Le perdite di investimento legate alle criptovalute non dovrebbero essere ammissibili per i sistemi di compensazione. Dato che il settore può contribuire a propagare crimini gravi.

In effetti, Nikhil Rathi ha detto che c’era la necessità di tracciare alcune linee abbastanza chiare, intorno al FCA Financial Services Compensation Scheme, o FSCS. Per quanto riguarda gli investitori individuali di criptovalute.

Le perdite da investimenti legati alle criptovalute non dovrebbero essere ammissibili al risarcimento.

” Suggerirei di dire semplicemente che tutto ciò che è legato alle cripto non dovrebbe avere diritto al risarcimento, che i consumatori siano chiari su questo quando investono “, Nikhil Rathi, chief executive della FCA pic.twitter.com/7WBDBkrmau

– Edirin I CYBER (@Edirined) 9 dicembre 2021

In altre parole, Nikhil Rathi si riferisce al FSCS, che paga un risarcimento ai consumatori quando alcune istituzioni finanziarie autorizzate non sono in grado di elaborare le richieste contro di loro. Per esempio, in caso di bancarotte, piani criminali o violazione di contratti assicurativi.

“Sono stati un veicolo per il grave crimine organizzato e il riciclaggio di denaro. Quindi chiunque investa in loro dovrebbe essere pronto a perdere tutti i suoi soldi”.

A proposito, ha chiarito: “Suggerirei di dire semplicemente che tutto ciò che ha a che fare con le criptovalute non dovrebbe essere ammissibile per il risarcimento. Che i consumatori siano chiari quando investono.

FCA avverte gli scambi di Crypto

Similmente, la FCA ha visto un aumento delle richieste di Crypto Exchange. Ma Nikhil Rathi ha detto che molti erano sotto la media. Questo ha fatto sì che un’alta percentuale venisse ritirata o rifiutata.

” Permettere a un’azienda non conforme di entrare nel mercato può portare a grossi problemi in futuro.

Similmente, Nikhil Rathi ha avvertito coloro che cercano l’autorizzazione che saranno sottoposti a un maggiore controllo.

“Siamo in un mondo in cui stiamo mettendo più determinazione nel sistema. Stiamo vivendo un cambiamento profondo e profondo.

Detto questo.

Detto questo, non è una novità che il Regno Unito stia diventando duro sul funzionamento dei mercati finanziari che scambiano criptovalute.

Si saluta con questa frase di Ray Kroc: “La qualità di un leader si riflette negli standard che stabilisce per se stesso.

x
Previous articleGods Unchained sale del 66% dopo la quotazione su Coinbase
Next articleJennifer Lopez conferma il ritorno di questa tendenza degli anni 2000