LIVE – Vaccinazione: 780.000 dosi di richiamo in un giorno, un record secondo Gabriel Attal

CORONAVIRUS – Il primo ministro, parlando a France Bleu questo sabato mattina, ha invitato coloro che sono riluttanti a farsi vaccinare a prendere un appuntamento, e ha salutato il fatto che il 90% degli adulti ha già ricevuto una dose del siero. Segui le ultime notizie.

DOSI DI RICHIAMO: 780.000 PERSONE VACCINATE VENERDÌ

Il portavoce del governo Gabriel Attal ha ricevuto la sua dose di richiamo nel centro di vaccinazione di Vélizy. A malapena colpito, accoglie questa campagna sulla strada. “Sta guadagnando slancio, ogni giorno aggiungiamo centinaia di migliaia di appuntamenti sulle piattaforme”, ha detto. “Ieri abbiamo vaccinato 780.000 persone e nei prossimi giorni ce ne saranno altre. Collegare, ricollegare le piattaforme”, ha aggiunto.

REGNO UNITO

Le ultime modellazioni dell’agenzia sanitaria britannica, rilasciate venerdì, mostrano che il numero di casi nel Regno Unito dovrebbe aumentare rapidamente entro un mese se la variante Omicron continua a sviluppare.

NESSUN AUSTRALIANO ESPOSTO A HERBERT, NON VACCINATO

Il francese Pierre-Hugues Herbert, ottavo al mondo nel doppio, ha deciso di non partecipare agli Australian Open 2022, citando la sua decisione di non essere vaccinato contro il Covid-19, ha detto al quotidiano Les Dernières Nouvelles d’Alsace sabato.

“Non sono stato vaccinato e il viaggio in Australia non era un’opzione per me”, ha spiegato, rendendo “PHH” il primo giocatore a ritirarsi ufficialmente dal primo torneo del Grande Slam del 2022 a causa del suo stato di vaccinazione.

“È una decisione personale quella di non farsi vaccinare. È un po’ un mal di testa”, ha aggiunto il recente vincitore del Masters di doppio, insieme al suo connazionale Nicolas Mahut.

16h44 AUSTRIA

Decine di migliaia di manifestanti si sono riuniti sabato nel centro di Vienna dopo diversi fine settimana di proteste nel paese, per denunciare la vaccinazione obbligatoria contro il Covid-19 e il confinamento di coloro che rifiutano qualsiasi iniezione. Circa 44.000 persone hanno partecipato, secondo le stime della polizia.

Un totale di 24 raduni separati sono stati pianificati nella capitale austriaca, con il partito di estrema destra FPÖ che ha organizzato una “mega-dimostrazione” vicino al Palazzo Hofburg. Il suo leader Herbert Kickl ha affermato di continuare le azioni fino a quando “il governo sarà in difficoltà”.

16h21 SINTOMI

I sintomi della variante Omicron sembrano essere più lievi di quelli della variante Delta, ma per alcuni scienziati è troppo presto per trarre conclusioni.

Tosse, affaticamento… cosa sappiamo dei sintomi della variante Omicron

VARIANTE OMICRON: IL PIANETA IN ALLARME

16h14 CONGO

Il governo congolese ha annunciato sabato l’allentamento di alcune misure prese come parte di un “uno-due pugni” per combattere il Covid-19, che ha già ucciso quasi 360 persone nel paese, senza però menzionare la minaccia della variante Omicron. L’operazione è stata lanciata il 18 ottobre per 45 giorni.

 

“Il coordinamento nazionale (della lotta contro il Covid-19) nota con soddisfazione che l’operazione pugno ha adempiuto alla sua funzione, per contenere e poi fermare la pericolosa tendenza che ci ha portato, all’inizio di ottobre 2021, a una terza e forte ondata della pandemia nel nostro paese”, ha detto il portavoce del governo Thierry Moungalla.

15h47 PIÙ DI 2300 CERTIFICATI FALSI REVOCATI

 

Più di 2.300 falsi certificati di vaccinazione sono già stati revocati, BFMTV ha appreso dalla Direzione Generale della Salute (DGS), che ha creato una “lista nera” di codici QR fraudolenti per combattere questi falsi certificati.

 

Quest’ultimo compila le impronte digitali, senza dati identificativi, dei test e dei certificati di vaccinazione che non sono più validi a causa del loro uso fraudolento o della loro generazione errata.

15h42 TRATTAMENTO PREVENTIVO

 

Le autorità sanitarie francesi hanno autorizzato l’uso preventivo del trattamento anticorpale contro il Covid-19 nelle persone il cui organismo è resistente alla vaccinazione, a condizione che presentino un rischio elevato di una forma grave.

 

l’alta autorità della salute (HAS) “dà il suo via libera all’uso (di) Evusheld nella profilassi pre-esposizione per i pazienti ad altissimo rischio di forma grave di Covid-19”, ha annunciato venerdì sera questa autorità sanitaria.

Evusheld è un trattamento anticorpale sintetico sviluppato dal laboratorio AstraZeneca. Combina due molecole, tixagevimab e cilgavimab, e viene dato in due iniezioni successive.

LA FHF CHIEDE IL RINVIO DEL CONGEDO PER I MEDICI COMUNALI

Frédéric Valletoux, presidente della Federazione degli ospedali francesi, ha chiesto sabato il rinvio delle vacanze di alcuni medici privati durante il periodo delle vacanze per non sovraccaricare l’ospedale che sta affrontando la Covid.

“Ho voluto ricordare (il fatto) che alla fine dell’anno potremo avere visibilità sulla permanenza delle cure, e che, territorio per territorio, il governo chiede alle agenzie regionali della salute (…) di fare in modo che tutti gli studi privati non chiudano contemporaneamente”, ha detto su France 2. “Non è il caso delle grandi città, ma nelle città di medie dimensioni, alla fine dell’anno, c’è un afflusso di pazienti al pronto soccorso perché i francesi non trovano più una risposta nella medicina cittadina”, ha spiegato.ATTAL CHIEDE “FIDUCIA ASSOLUTA” NEI VACCINI

Il portavoce del governo Gabriel Attal ha mostrato sabato la sua “fiducia assoluta in tutti i vaccini offerti” contro Covid-19, anche mescolando Pfizer e Moderna, ricevendo lui stesso una dose di richiamo.

 

Deciso a dare l’esempio per spingere la gente a vaccinarsi contro la quinta ondata dell’epidemia, Attal ha ricevuto l’iniezione sotto lo sguardo delle telecamere in un centro di vaccinazione nel complesso commerciale Velizy 2 fuori Parigi. Ha sottolineato che era stato vaccinato con Pfizer prima di ricevere un richiamo con Moderna sabato, e che aveva 32 anni, quasi il limite di età per quest’ultimo.

TOTTENHAM-RENNES ANNULLATO IN C4

La conferenza di Europa League tra Tottenham e Rennes, prevista per giovedì a Londra e rinviata a causa di casi di Covid-19 nella squadra inglese, non potrebbe essere riprogrammata e deve quindi essere annullata, la UEFA ha annunciato sabato.

“Purtroppo, e nonostante tutti gli sforzi, non è stato possibile trovare una situazione che potesse soddisfare entrambi i club”, ha detto un portavoce all’AFP, dicendo che il risultato della partita di gruppo sarebbe stato determinato dal suo organo di controllo e disciplinare.

14h59
GUADALUPO: TRATTATIVE IMMINENTI

Verso la fine del conflitto? I negoziati sulle controversie in Guadalupa inizieranno martedì “per conclusioni entro la fine del 2021”, secondo un accordo di metodo appena firmato.

 

Si tratterà in particolare dell’applicazione della sospensione delle persone, e in particolare degli assistenti, che rifiutano l’obbligo di vaccinazione. Lo Stato sarà comunque assente dai negoziati.

14h38
APERTURA DELLE ORDINAZIONI DEI VACCINI PER I BAMBINI

 

I medici potranno ordinare i vaccini per i bambini da lunedì. “Per la prima volta, il portale degli ordini permetterà di ordinare la forma pediatrica del vaccino Pfizer-BioNTech da lunedì 13 dicembre alle 8 a martedì 14 dicembre alle 11”, ha annunciato la Direzione Generale della Sanità in un documento di sabato.

14h23
COSA SONO I SEGNALI DELLA VARIANTE OMICRON

I sintomi della variante Omicron sembrano essere più lievi di quelli della variante Delta, ma per alcuni scienziati è troppo presto per trarre conclusioni.

NUOVO SCANDALO BRITANNICO

 

Mentre il primo ministro Boris Johnson è nel mezzo di una tempesta per una festa di Capodanno nella sua residenza, il Times ha rivelato questo sabato un altro affare. Secondo il giornale britannico, circa 20 membri del Dipartimento del Tesoro hanno partecipato a una festa negli uffici del dipartimento nel novembre 2020, in pieno isolamento.

14h15
GIRO DI VITE IN SCOZIA

 

Nuove restrizioni in vista in Scozia. Di fronte ai timori della variante Omicron, il primo ministro Nicola Sturgeon ha annunciato regole di isolamento più severe durante un briefing sul coronavirus a Edimburgo. Da oggi, sabato 11 dicembre, ai contatti famigliari verrà chiesto di auto-isolarsi per 10 giorni, indipendentemente dal loro stato di vaccinazione o da un test PCR negativo.

Il giorno prima, il primo ministro ha avvertito di un “potenziale tsunami di infezioni” causato da Omicron, che è destinato a diventare dominante “dalla prossima settimana”.

14h08
“GLI SFORZI DEI FRANCESI”

 

Mentre il tasso di nuovi casi di Covid-19 continua a salire, l’epidemia sembra rallentare grazie agli “sforzi dei francesi”, ha detto sabato il portavoce del governo, auspicando un Natale tranquillo.

OMICRON: PRIMI DUE CASI A MAURITIUS

Sono stati rilevati due primi casi della versione Omicron del Covid-19 a Mauritius, ha annunciato il Ministero della Salute. Una persona è appena tornata dal Sudafrica e un’altra il cui coniuge è stato in quel paese. In totale, dodici persone nei loro rispettivi entourage potrebbero aver contratto il Covid-19 attraverso questa nuova variante. Il sequenziamento dei campioni è ancora in corso.

x
Previous articleBitcoin continua a cadere, scendendo sotto i 48.000 dollari
Next articlePrevisioni cripto: cosa aspettarsi nel 2022!