Chi è Altiero Spinelli? Biografia, Manifesto di Ventotene, Frasi

Pochi dei più giovani deputati o membri del personale del Parlamento europeo sembrano a conoscenza della persona da cui prende il nome l’edificio parlamentare principale: Altiero Spinelli.

Altiero Spinelli era uno di quegli uomini le cui azioni erano dirette verso le sue idee. Sfacciato ma persuasivo, disposto a scendere a compromessi ma a non sacrificare i suoi principi, capace di citare la letteratura di otto lingue ma mai prolisso, acutamente consapevole dei limiti della classe politica ma comunque appassionato democratico, Spinelli fu un uomo dalle mille sfaccettature.

Pochi politici hanno meritato rispetto in tutto uno spettro politico così laterale e in così tanti paesi.

Spinelli non è vissuto per vedere l’Unione Europea che tanto ha fatto per rendere possibile, ma deve la sua nascita a lui più di ogni altro uomo. Spinelli è stato coinvolto in quasi tutti i principali eventi dell’integrazione europea dalla seconda guerra mondiale.

Altiero Spinelli Manifesto di Ventotene

Fu durante il suo lungo periodo nelle prigioni di Mussolini che Spinelli si convinse della necessità di costruire un’Europa unita.

Nel 1941 – ben prima che l’esito della seconda guerra mondiale potesse essere previsto in modo sicuro – fu co-autore del “Manifesto di Ventotene” che affermava che il primo compito per tutte le forze progressiste dopo il rovesciamento del fascismo era quello di costruire una qualche forma vincolante di cooperazione tra gli stati d’Europa.

L’alternativa – un ritorno a nazioni totalmente sovrane in alleanze mutevoli – porterebbe inevitabilmente un giorno a un’altra guerra.
Fortemente influenzato dall’analisi dei federalisti britannici prebellici, Spinelli dedicherà il resto della sua vita a promuovere la causa del federalismo europeo. Rimase indipendente dai partiti politici – avendo rotto con il Partito Comunista nel 1930 per le purghe di Stalin – rimase un uomo di sinistra ma fu in grado di costruire ponti con i politici di tutti i partiti.

Il Manifesto di Ventotene fu ampiamente diffuso nei movimenti di resistenza europei e una conferenza dei leader della resistenza si tenne alla fine della guerra a Ginevra, in cui proclamarono il loro sostegno a una Federazione europea.

Spinelli fondò il Movimento Federalista Europea che divenne la sezione italiana dell‘Union européenne des fédéralistes che guidò per quasi due decenni.

Queste organizzazioni diffusero l’idea europea ben prima che i governi nazionali si interessassero e iniziassero a fare proposte modeste alla fine degli anni 1940.
Spinelli era naturalmente deluso dai primi inciampi governativi verso l’integrazione europea, e rimaneva convinto che, contrariamente alle aspettative di Monnet, lo stato nazionale non si sarebbe gradualmente eroso man mano che diventavano più strettamente interdipendenti nell’Unione, né credeva che l’integrazione economica si sarebbe automaticamente riversata sull’integrazione politica.

Ha costantemente sollecitato ulteriori passi, che non si baserebbero sulla collaborazione di burocrati, tecnocrati e diplomatici, ma coinvolgerebbero un’Europa dei cittadini, stabilita da un metodo democratico che coinvolge un Parlamento europeo eletto.

Altiero Spinelli Biografia e Frasi Celebri

Data di nascita: 31 Agosto 1907 e morto il 23 Maggio 1986, Altiero Spinelli è stato un politico e scrittore italiano, sovente citato come padre fondatore dell’Unione europea per la sua influenza sull’integrazione europea post-bellica.

altiero spinelli torino altiero spinelli sesto san giovanni altiero spinelli building altiero spinelli citazioni altiero Spinelli Frasi itis spinelli spinelli altiero scuola spinelli torino istituto spinelli iis altiero spinelli istituto spinelli torino scuola internazionale europea statale altiero spinelli scuola altiero spinelli spinelli milano scuola media spinelli torino itis altiero spinelli istituto altiero spinelli progetto spinelli spinelli europa trattato spinelli

„La civiltà moderna ha posto come proprio fondamento il principio della libertà, secondo il quale l’uomo non deve essere un mero strumento altrui, ma un autonomo centro di vita.“ —  Altiero Spinelli da Manifesto di Ventotene

Fonte: http://www.altierospinelli.org/manifesto/it/html/manifesto1944it.html

altiero spinelli torino altiero spinelli sesto san giovanni altiero spinelli building altiero spinelli citazioni altiero Spinelli Frasi itis spinelli spinelli altiero scuola spinelli torino istituto spinelli iis altiero spinelli istituto spinelli torino scuola internazionale europea statale altiero spinelli scuola altiero spinelli spinelli milano scuola media spinelli torino itis altiero spinelli istituto altiero spinelli progetto spinelli spinelli europa trattato spinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here