Quanto costa un Pap test?

Un Pap test è una procedura di routine nella maggior parte degli esami ginecologici: è un test di laboratorio effettuato per determinare se si dispone di cellule cervicali anormali. Le cellule cervicali anormali possono indicare il cancro cervicale.

Quanto costa un Pap test?

Il test può essere eseguito anche in forma privata e il costo è di 25€ per il Paptest con metodica convenzionale e 30€ per il test in fase liquida.

Se la donna esegue il pap test su invito, oppure ogni tre anni, l’esame è gratuto; se la donna si presenta spontaneamente prima dei tre anni, deve pagare il ticket.

Preparazione per il pap test: i medici raccomandano di evitare il sesso (penetrativo e orale) fino a 48 ore prima del test ed evitare qualsiasi gel o crema che vada in giro o all’interno della vagina.
Non è necessario fare molto di nulla per prepararsi per un Pap test.
Fai anche del tuo meglio per rimanere calmo quando arriva il momento di iniziare la procedura: i Pap test tendono ad andare più agevolmente se sei rilassata e possono risultare un po’ fastidiosi.
pap test quando farlo  pap test costo  costi pap test  esame pap test  come si fa il pap test  quando fare il pap test  costo pap test  quando fare pap test  ogni quanto fare il pap test  pap test a che serve  costo pap test privato  prezzo pap test  screening ginecologico  pap test prezzo  pap test in cosa consiste  ogni quanto si fa il pap test  come si esegue il pap test  pap test sangue  visita ginecologica pap test  striscio visita ginecologica  pap test milano dove farlo  pap test quanto costa  pap test dove farlo  fare il pap test  pap test bergamo  quanto costa pap test  pap test roma  pap test gratuito roma  pap test costo ticket  striscio pap test  the pap test  ginecologia pap test  pap test cost  pap tests  pap test roma gratuito  fare pap test  dove fare il pap test  costo del pap test  costo ticket pap test

Pap Test Cosa aspettarsi

Al tuo appuntamento, ti verrà chiesto di rimuovere gli indumenti intimi. Ti sdraierai con il sedere sul bordo del tavolo d’esame. L’operatore sanitario guiderà i tuoi piedi e le tue gambe sulle staffe per sostenerti.
Inseriranno uno speculum coperto di lubrificante nella vagina. Useranno quindi un piccolo pennello o tampone e puliranno delicatamente l’interno della cervice per raccogliere un piccolo campione di cellule. (Il raschiamento per le cellule durerà solo pochi secondi.)
Queste cellule vengono quindi inviate a un laboratorio per essere testate per le eventuali anomalie o irregolarità.

Se le tue cellule richiedono ulteriori studi, il tuo operatore sanitario può raccomandare una procedura chiamata colposcopia, che utilizza la luce e l’ingrandimento per dare un’occhiata più da vicino al tessuto cervicale.

La cosa più importante da ricordare, tuttavia, è che un pap test può essere scomodo ma non dovrebbe essere doloroso. Se senti dolore, fallo subito sapere al tuo operatore sanitario.

Chi ha bisogno di un pap test?

Chiunque abbia una cervice dovrebbe ottenere un pap test, ma la frequenza con cui ne prendi uno dipende dalla tua età:
21–29 anni In questa fascia di età, dovresti ottenere il tuo primo Pap test.
30–65 anni A partire dai 30 anni, dovresti mirare a ottenere un Pap test ogni 3 anni. In questo momento, puoi anche scegliere di combinare il tuo Pap test con un test HPV; HPV(virus del papilloma umano)è un virus che può causare il cancro cervicale.
65 anni o più Potrebbe non essere più necessario essere sottoposti a screening se i Pap test sono stati normali per molti anni o se la cervice è stata rimossa. Chiedi consiglio al tuo medico se dovresti continuare a ricevere Pap test.

 

Coloro che hanno avuto un’isterectomia che includeva la rimozione della cervice e nessuna storia di cancro cervicale non hanno bisogno di screening.

Tuttavia, indipendentemente dall’età che hai, dovresti comunque una visita ginecologica almeno una volta all’anno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here