Dallo smartphone alla SmartHome il passo è stato breve. Tutti, nel 2021, sappiamo cos’è una casa smart e a cosa ci rivolgiamo quando parliamo di domotica.

La crescita di prodotti e oggetti tecnologici controllati con il comando vocale è stata esponenziale negli ultimi anni, e la corsa alla migliore casa domotica è stata frenetica.

Adesso è possibile addirittura comunicare con assistenti virtuali per avere ogni tipo di informazione in tempo reale, per controllare il meteo, il traffico, per ascoltare musica o banalmente per impostare una sveglia. Possiamo fare tutto a distanza, utilizzando la nostra voce per azionare qualsiasi dispositivo connesso alla rete Wi-Fi. La domotica ha reso la vita facile a tante persone che se ne sono appassionate e adesso per creare una casa intelligente basta davvero poco.

Tutti i prodotti che abbiamo a disposizione per cambiare la percezione di vivere la casa si trovano qui https://tecnologiacasa.it/ con le recensioni e i top di gamma per scegliere al meglio.

Da dove iniziare per avere una casa intelligente

 La perfetta casa smart esiste, e non ha bisogno di un intero rifacimento degli impianti per funzionare. Basta saper scegliere i dispositivi giusti a cui affidarsi per avere luci automatiche, telecamere di sicurezza e un assistente digitale. Ecco perché abbiamo deciso di creare una guida per suggerirvi i migliori prodotti sul mercato. Per iniziare, bisogna scegliere una rete Wi-Fi che supporti l’utilizzo di più dispositivi e che sia performante allo stesso tempo. Tutto ciò che verrà connesso alla rete infatti saranno prodotti utili e funzionali per avere una casa intelligente e renderci la vita facile. Così sarà possibile controllare tutto anche quando siamo fuori casa. Se, ad esempio, hai connesso il tuo robot aspirapolvere potrai azionarlo mentre sei a lavoro per trovare la casa perfettamente pulita al tuo ritorno. Ma come trasformare una casa normale in una Smart Home? Ecco gli oggetti da acquistare.

Scegliere l’assistente digitale

 Un altro passo da compiere per avviarsi verso la domotica, è avere in casa un assistente vocale. È un dispositivo che ormai tutti abbiamo acquistato, che serve per connettere più dispositivi in casa, ad esempio luci, telecamere o la macchinetta del caffè, ed azionare tutto a distanza. Un assistente vocale potrà essere utile anche per ascoltare la musica, per chiedere le condizioni del traffico prima di uscire di casa oppure per consultare condizioni climatiche. Sono prodotti con una qualità audio ottima, si posizionano in una stanza della casa a scelta e captano il comando vocale anche a distanza.

Illuminazione smart

 Con l’evoluzione tecnologica sono state create delle luci che vengono installate in casa e azionate con sensori a distanza o comando vocale. Non ci sarà bisogno di cambiare l’impianto, semplicemente basterà acquistare delle lampadine smart e sostituirle alle classiche lampadine.

Sorveglianza e sicurezza

 In un’abitazione domotica non può mancare un sistema di sorveglianza sicuro e discreto. Per la videosorveglianza smart esistono tantissimi dispositivi che possono essere facilmente connessi allo smartphone. Ti permetteranno di sorvegliare a distanza dal tuo telefono qualsiasi movimento captato dalle telecamere, sia negli spazi esterni che interni di casa. Per cambiare la tua casa e restare al passo con i tempi ci sono tanti altri oggetti che connessi ad una rete Wi-Fi hanno funzionalità smart. Ad esempio, una macchina per il caffè che si aziona con comando a distanza, le Smart Tv e le prese smart a cui collegare qualsiasi dispositivo che non ha una connessione internet per renderlo intelligente.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here