Chi è Ugo Mattei? Blog, partito, figli, famiglia

Durante l’ultima puntata di Piazzapulita, un furioso Matteo Bassetti lascia la trasmissione dopo le parole del professore no vax Ugo Mattei.

Famoso per far trapelare fake news che sanno di “ricerca di visibilità e notorietà”, più che di vera e reale informazione, da tempo ormai si parla di lui in quanto fervido sostenitore no vax e no green pass: oggi ha fatto scalpore con alcune affermazioni che sono strafalcioni.

Durante la puntata di Un tavolo pulito è stato inviato l’ 11 novembre su La7, insieme ad  altri ospiti come Corrado Formigli in collegamento, c’era il primario del reparto contaminazione presso l’ospedale San Martino di Genova Matteo Bassetti e l’avvocato Ugo Mattei.

Nello studio Alberto Contri del comitato “no Green Pass”.

La tensione raggiunse il picco poi Bassetti fu gravemente attaccato da Mattei: “Il pubblico sa quanto sia bravo Bassetti, ma questo qui – ha detto Mattei, riferendosi al noto specialista in malattie infettive – è un signore che ha ovviamente cambiato professione, va in televisione e, il propagandista di una particolare linea dice che il vaccino è l’unica soluzione possibile. Questo è il punto”.

Bassetti ha risposto subito togliendosi il microfono e si è scollegato con: “Ti saluto”.

“Bene, ne abbiamo mandato uno fuori, e sta già iniziando a migliorare”, ha commentato l’avvocato.
Il padrone di casa è come impazzito a questo punto, dichiarando: “No, no. Quindi sai cosa facciamo? Se dici che questo è meglio, saluto anche te. Non accetto che Mattei usi questi termini di insulto verso Bassetti”, ha commentato prima di cacciarlo via. Infine, ha concluso: “Non accetto la delegittimazione di una professione. Per favore, dico agli autori, richiamate il professor Bassetti”.

Alla fine della puntata, Bassetti interviene di nuovo, ma al telefono: Io e la mia famiglia viviamo sotto tutela per queste persone che incitano all’odio, quindi direi che è ora di smettere”. “È sorprendente che ci sia una componente molto mirata, anche di professori universitari, che presentano tesi così profondamente radicate”, ha detto il presentatore. “Una cosa è parlare con i medici, un’altra è parlare con qualcuno che è un insegnante o un pubblicista. Lasciatemi dire che in Italia, troppe persone inesperte stanno parlando di vaccini in questo momento. Tu fai il tuo lavoro, ma per esempio, io ero solo stasera. Certo che sì, ti ringrazio Formigli”, l’osservazione dello specialista in malattie infettive.

E il padrone di casa ha concluso: “Mi dispiace, mi dispiace, perché di solito queste cose non accadono qui. Ti aspetto la prossima volta”.

ugo mattei beni comuni  ugo mattei libri  futura torino  mattei ugo  torino futura  ugo mattei piazza pulita ugo mattei bassetti ugo mattei no vax

Ma chi è Ugo Mattei?

Ugo Mattei è un professore di diritto internazionale, si laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Torino nel 1983 e comparato all’Hastings College of the Law dell’Università della California a San Francisco, presso cui ricopre la cattedra di Alfred and Hanna Fromm professor of international and comparative law, ed è professore di diritto civile all’Università di Torino.

Alle elezioni amministrative di Torino 2021 c’è un candidato sindaco che non appartiene a nessuno dei principali partiti sul piano nazionale: Ugo Mattei. Professore universitario, autore di numerosi libri, con un’idea di politica locale diversa dal solito.

Va poi ricordata la sua attività di editorialista presso Il manifesto, assieme alla collaborazione con Il Fatto Quotidiano iniziata nel 2015.

Negli ultimi mesi Mattei si è presentato come oratore a piazze che contestavano le decisioni in materia di contrasto al Covid-19. Ha infatti preso parte alle manifestazioni di no mask a inizio anno, e a quelle dei no green pass in estate.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here