Chi è la moglie di Alessandro Gassman? Il figlio Leo, età, che lavoro fa

Si parla molto di Alessandro Gassman in questi giorni perché lo vedremo presto in tv tornare in onda con la fiction di Rai Uno Un Professore, che potrete seguire da giovedì 11 novembre, ma chi è la moglie di Alessandro Gassman?

Si chiama Sabrina Knaflitz, anche lei è un’attrice e sono sposati dal ’98: nata a Roma di origini austriache, hanno un figlio, Leo Gassman.

Alessandro Gassman, figlio d’arte del famoso attore degli anni ’50\’60 Vittorio Gassman, icona del cinema italiano anche a livello mondiale, è diventato lui stesso un protagonista indiscusso in bravura per il cinema e la tv nazionale.

Dal 1998 è il marito di Sabrina Knaflitz, attrice come lui, nata a Roma ma con un papà austriaco, ecco perché questo cognome. Da più di vent’anni vivono un grande amore, tanto che, in un’intervista al settimanale Oggi, ha spiegato quanto sia fondamentale nella sua vita la presenza della moglie:

“Tutto ciò che sono lo devo a lei. Lei che si occupa del ragazzo, della casa, lei che gestisce il mio lavoro”.

I due sono genitori di Leo Gassman, che ha intrapreso una carriera nel mondo della musica: l’abbiamo visto infatti vincere Sanremo giovani nel 2020.

alessandro gassman e moglie  alessandro gassman facebook  moglie alessandro gassman  xgassman figlio  moglie vittorio gassman

Chi è Sabrina Knaflitz, moglie di Alessandro Gassman

Alessandro Gassman e Sabrina Knaflitz sono spesso sotto i riflettori, sui red carpet e alle prime internazionali, festival del cinema ecc, ma mentre Alessandro è famoso e sempre sulle pagine dei rotocalchi, lei, la moglie Sabrina, nonostante sia attrice, non ha lo stesso successo e la stessa fama.

Sabrina Knaflitz non ama essere al centro del gossip e ha una vita molto privata, tenuta molto protetta dai riflettori. Non ha profili social e non rilascia interviste.

Sappiamo solo che è di Roma, ha 53 anni, origini austriache, parla infatti tedesco, inglese e francese ed è laureata in Lettere.

Nella sua carriera ha recitato in film diretti da registi importanti, come I Picari di Mario Monicelli (1988) e I Laureati di Leonardo Pieraccioni (1995). Nel corso degli anni, però,si è come allontanata dal sipario: l’ultimo risale al 2019 (Destini), dopo uno stop di quasi vent’anni.

I figlio è Leo Gassman, anche lui affascinante e bello come il padre: il profilo Instagram è @leogass.official, è un cantautore.

Alessandro Gassman e Sabrina Knaflitz sono sposati da 23 anni: si nota quando sono in pubblico la loro complicità, l’attore aveva definito sua moglie “l’amore della sua vita” e aveva speso dolci parole nei suoi confronti: “Tutto ciò che sono lo devo a lei. Lei che si occupa del ragazzo, della casa, lei che gestisce il mio lavoro. Oltre al bene c’è la stima, è una donna che vale e non sgomita per stare in primo piano”.

Come spesso accade nelle coppie, anche loro hanno avuto alti e bassi ed è normale, anzi Alessandro Gassman (Instagram @alessandro_gassmann_official) ha detto:

“La cosa strana è che litighiamo spesso, parecchio e non stancamente”.

I due sono genitori di Leo Gassman, musicista e loro unico figlio, che ha intrapreso una carriera partecipando ad X Factor nel 2018 nella categoria Under Uomini e ha vinto Sanremo giovani nel 2020. 

alessandro gassman sabrina knaflitz gassman alessandro alessandro gassman moglie alessandro gassmann alessandro gassman vita privata alessandro gassman figlio figlio di alessandro gassman figli di gassman gassman alessandro moglie alessandro gassman foto mamma di alessandro gassman madre di alessandro gassman quanti anni ha alessandro gassman gassman figli foto alessandro gassman alessandro gassman sposato famiglia gassman moglie di vittorio gassman moglie di gassman alessandro moglie di gassman alessandro gassman sabrina knaflitz alessandro gassman immagini sabrina knaflitz foto alessandro gassman e figlio alessandro gassman famiglia tutti i film di alessandro gassman alessandro gassman e sua moglie alessandro gassman ha figli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here