Idrossiclorochina prezzo, Costo del Plaquenil prezzo al pubblico, effetti collaterali

L’idrossiclorochina è usata per prevenire o curare la malaria causata da punture di zanzara.
Il Centro per il controllo delle malattie fornisce linee guida aggiornate e raccomandazioni di viaggio per la prevenzione e il trattamento della malaria in diverse parti del mondo.

Occorre discutere delle informazioni più recenti con il medico, prima di viaggiare in aree in cui si verifica la malaria. Questo farmaco è anche usato per trattare alcune malattie autoimmuni (lupus, artrite reumatoide).

Fa parte della famiglia di quei farmaci chiamati antireumaticimodificanti la malattia– (DMARD). Può ridurre i problemi legati alla pelle come il lupus e prevenirne gonfiore e dolore nell’artrite. 

L’idrossiclorochina non è raccomandata per l’infezione da coronavirus, o COVID-19: parlate con il vostro medico circa i rischi e i benefici.

Idrossiclorochina prezzo

Il costo del PLAQUENIL (Idrossiclorochina) si aggira intorno a € 6,08, prezzo al pubblico.
Fa parte di quei medicinali soggetti a prescrizione medica ma con ricetta ripetibile.

Come usare Plaquenil 200 Mg Compresse (Idrossiclorochina)

Prendere questo farmaco per via orale, di solito con il cibo, per prevenire mal di stomaco, esattamente come indicato dal medico.
Il dosaggio e la durata del trattamento si basano sulle condizioni mediche e sulla risposta al trattamento.
Nei bambini, il dosaggio si basa anche sul peso.

Per prevenire la malaria, prendere questo farmaco per via orale come indicato dal medico, di solito una volta alla settimana lo stesso giorno ogni settimana.
Segna un calendario per aiutarti a ricordare.

Questo farmaco viene solitamente avviato 1 o 2 settimane prima di entrare nell’area geografica dove c’è la malaria.
Continua a prenderlo settimanalmente mentre sei nella zona e per 4-8 settimane dopo aver lasciato l’area, o come indicato dal medico. Per trattare la malaria, seguire le istruzioni del medico.

idrossiclorochina solfato  idrossiclorochina effetti collaterali  idrossiclorochina artrite reumatoide  idrossiclorochina in gravidanza  idrossiclorochina solfato effetti collaterali  idrossiclorochina retinopatia  plaquenil  farmaco immunosoppressore  immunosoppressore effetti collaterali  plaquenil 200 mg  plaquenil lupus  farmaco plaquenil  clorochina effetti collaterali  immunosoppressori artrite  clorochina controindicazioni  indicazioni medicinali  capelli e plaquenil  clorochina artrite reumatoide  clorochina e artrite reumatoide  farmaci antimalarici nomi commerciali

Per il lupus o l’artrite reumatoide, prendere questo farmaco per via orale come indicato dal medico, di solito una o due volte al giorno.
Il medico può aumentare gradualmente la dose. Una volta che hai preso il farmaco per un po’ e le tue condizioni sono migliorate, il medico può istruirti a ridurre la dose fino a trovare la dose che funziona meglio con il minor numero di effetti collaterali.

Se stai anche assumendo un certo farmaco per la diarrea o stai assumendo antiacidi (come idrossido di magnesio/ alluminio), prendi idrossiclorochina almeno 4 ore prima o dopo questi altri medicinali.
Questi prodotti possono legarsi con idrossiclorochina, impedendo al corpo di assorbirlo completamente.

Utilizzare questo farmaco regolarmente al fine di ottenere il massimo beneficio. Se lo stai prendendo su un programma giornaliero, prendilo alla stessa ora ogni giorno. Prendi questo farmaco esattamente come prescritto. Non smettere di prenderlo senza parlare con il medico, soprattutto se lo sta assumendo per la malaria.
È importante continuare a prenderlo per il periodo di tempo prescritto. Interrompere la prevenzione o il trattamento troppo presto può portare a infezioni o un ritorno dell’infezione.

Informare il medico se la propria condizione dura o peggiora. Potrebbero essere necessari diversi settimane o mesi per vedere il miglioramento se si sta assumendo questo per il lupus o l’artrite.

L’idrossiclorochina potrebbe non prevenire la malaria in tutti i casi. Se si verificano febbre o altri sintomi di malattia, ottenere assistenza medica subito (soprattutto mentre si è nella zona malaria e per 2 mesi dopo il ritorno dalla zona). Potrebbe essere necessario un farmaco diverso.

Evitare l’esposizione alle zanzare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here