Quanto costa oscurare i vetri di un auto?

Quanto costa oscurare i vetri di un auto? I costi delle tinte dei finestrini, possono variare tra i diversi marchi presenti sul mercato nel 2021.

Scegliere quale marca e quali materiali, tenendo conto del prezzo, può essere un processo complicato. Avere poi i finestrini colorati da un tinter professionale è un ottimo modo per evitare di doversi preoccupare delle normative (e passare il tempo a farlo da soli).

Il prezzo che paghi per avere i vetri oscurati dei finestrini professionalmente, varierà da professionista a professionista.
Ecco i fattori più significativi che entrano in gioco quando si tiene conto dei costi.

Quanto costa oscurare i vetri di un auto?

  • Numero di finestrini e tipo di tinta

Il costo dipenderà da quanti finestrini stai cercando di colorare, che tipo di tinta vuoi e quanto sono grandi i finestrini.
Il tipo di materiale e tecnologia integrata in una pellicola per finestrini, è uno dei fattori di costo più significativi.

  • Garanzia

Un altro fattore significativo è la garanzia. Alcuni film hanno una garanzia a vita, mentre altri hanno un periodo di garanzia più breve.

  • Posizione e leggi

Tieni presente che i prezzi differiranno a seconda delle leggi che l’Itaia ha per la colorazione deli finestrini: se andrai a far fare questa procedura all’estero avrà costi diversi ma anche regolamenti diversi.

Ad esempio, alcuni stati impongono un livello massimo di tinta legalmente consentito, motivo per cui dovresti aspettarti di avere fluttuazioni nei prezzi.

In media, il costo per un rotolo o i fogli necessari per l’oscuramento di tutti i vetri posteriori del veicolo varia da 50,00 a 100,00 euro, a seconda della tipologia scelta, con l’aggiunta della manodopera necessaria per il montaggio; in un centro specializzato il costo totale potrà essere tra i 200 e i 250 euro.

E’ sempre meglio rivolgersi direttamente ad un centro specializzato, lasciando agli esperti il compito di provvedere a tutto, in realtà vi costerà sostanzialmente la stessa cifra, le pellicole hanno una durata di 20 anni e sono coperte da garanzia per ben 10 anni, in pratica per l’intero ciclo di vita dell’auto.

Oscurare i vetri delle auto Fai Da Te

Applicazione del film tintometrico

Prima di tentare un’applicazione fai-da-da-fi di pellicole colorate, ci sono due cose da seguire.
Innanzitutto, per i finestrini laterali anteriori, la pellicola del parabrezza deve far entrare almeno il 75% di luce. Il mancato rispetto della legge porta all’emissione di un avviso di divieto da parte di un agente di polizia, impedendo all’auto di essere guidata sulla strada fino a quando la colorazione non è stata rimossa.

Applicazione del film tintometrico

oscuramento vetri auto  vetri oscurati  oscuramento vetri  pellicola oscurante vetri  oscurare vetri auto  pellicola oscurante vetri auto  vetri oscurati auto  oscurare vetro  oscuramento vetri auto prezzi  vetri oscurati auto prezzo  vetri oscurati prezzo  pellicola vetri oscurati  vetri scuri auto  pellicola vetro oscurato  oscurare vetri  oscuramento vetri costo  pellicole vetri auto  pellicola vetri privacy  pellicole per vetri auto  pellicola vetri auto

 

Esistono quattro tipi di tinte per pellicole per finestre: pellicola tinta tinta, pellicola tinta metallizzata, pellicola colorante carbonio e pellicola tinta ceramica.

Dopo aver scelto la giusta pellicola colorata, prendi una pistola termica, un coltello Craft o Stanley, una bottiglia d’acqua spray e una lima metallica.
Il progetto fai da te prevede anche l’utilizzo di stoffa in microfibra, tergicristalli e rasoio per finestre.

Fase 1

Utilizzando un prodotto per la pulizia delle finestre, pulire il vetro interno in cui verrà applicato il film.
Dovrebbe essere usato un prodotto per la pulizia dei finestrini dell’auto. Una volta rimossi gli strisci, i segni e il grasso, si elimina l’umidità in eccesso dal vetro e lo si asciuga con un tergicristalli e un rasoio da finestra.

Fase 2

Quindi, spruzzare acqua sul vetro esterno per consentire al film di essere posizionato delicatamente.
Farlo rende facile la regolazione e il taglio del vetro. Quindi, tagliare il film spingendolo strettamente nella rientranza della finestra e quindi tagliare di conseguenza usando un coltello.

Segui le linee della finestra per rendere il taglio più preciso. Arrotondare gli angoli impedisce alle orecchie del cane e al peeling. Inoltre, restringere leggermente la finestra aiuterà a tagliare il film nella giusta forma.

Fase 3

Usando una pistola termica, fai in modo che il film segua la forma della finestra. Il calore rende facile lo stiramento e il rimodellamento del film.

Successivamente, appendere il film o posarlo su una superficie pulita che è stata spruzzata con acqua per evitare che si attacchi.

Fase 4

Rimuovere il supporto, quindi spruzzare entrambe le superfici del film con acqua. Mantenere sempre il film umido per una facile manipolazione.

Fase 5

Infine, premere con attenzione sulla superficie della finestra interna e con una carta di plastica spingere il film negli angoli della finestra.
La spinta del film dovrebbe essere fatta dal centro verso l’esterno. Tenere il film flessibile per raddrizzarlo usando la pistola termica.

Ma, applicare calore all’esterno del vetro per evitare che il film si sciolga.

Fase 6

Con un file metallico, dare alla finestra colorata una finitura liscia e arrotondata. Impedisce al film di staccarsi quando la finestra viene spostata su e giù.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here