imagine

Per gli appassionati di musica, quella di oggi è una data molto importante. Il 9 settembre di 50 anni fa, usciva infatti Imagine, il secondo album da solista di John Lennon dopo la chiusura della parentesi dei Beatles.

Quell’LP indimenticabile aveva come primo brano una canzone che ha cambiato la storia della musica: Imagine, il pezzo che, non a caso, dà il titolo all’album. Versi chiamati in causa come simbolo di pace, di fratellanza e di rincorsa del sogno di un mondo all’insegna della concordia, quelli di Imagine sono stati cantati da tutti almeno una volta nella vita.

La seconda fatica discografica da solista di uno degli artisti che più hanno segnato la storia della musica ha raggiunto, ai tempi dell’uscita, il primo posto in classifica in molti Paesi.

Tra questi è possibile citare l’Italia, ma anche il Regno Unito, gli Stati Uniti, il Giappone e la Norvegia.

Dopo l’assassinio di Lennon nel 1980, la casa discografica decise di procedere alla ristampa dell’album, che venne incluso in un box set. Questo portò, dieci anni dopo il lancio mondiale, i brani del disco a tornare ai primi posti nelle classifiche di vendita.

Nel corso dei decenni successivi, sono state proposte sul mercato diverse versioni rimasterizzate di quello che, a tutti gli effetti, è un album spartiacque della storia della musica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here