Gianluigi Donnarumma. Achraf Hakimi, Marquinhos, Sergio Ramos, Juan Bernat. Leandro Paredes, Marco Verratti, Georgino Wjinaldum. Kylian Mbappè, Neymar Jr, Lionel Messi. Senza contare Gueye, Kimpembe, Keylor Navas, Draxler, Di Maria e Icardi.
Non è un filastrocca inventata sul momento, bensì la nuova squadra più forte al mondo di cui dispone ora il Paris Saint-Germain, squadra con una proprietà ricchissima comandata da Nasser Al-Khelaifi e allenata dal tecnico Mauricio Pochettino. Una squadra che è sulla bocca di tutti proprio perché in una sessione di mercato in cui il risparmio ha fatto padrone nel mondo del calcio, la squadra francese è riuscita a siglare cinque acquisti da capogiro, e ora le scommesse sportive indicano loro come la squadra che può ambire più di tutte le altre a vincere l’agognata Champions League.
In porta è arrivato Gianluigi Donnarumma, portiere arrivato a costo zero dal Milan ma con un ingaggio faraonico che sfiora la doppia cifra, per un giocatore destino a essere il portiere che segna un’intera generazione nel calcio europeo. Insieme a lui, il reparto difensivo è stato fortemente rinforzato con due giocatori tra i migliori nei loro rispettivi ruoli, se non i migliori in assoluto: da un lato Achraf Hakimi, terzino destro marocchino arrivato dall’Inter per una cifra vicina ai 70 milioni di euro anche perché la società nerazzurra è stata costretta a vendere i suoi giocatori migliori per via delle difficoltà economiche della sua proprietà, dall’altro Sergio Ramos, senza dubbio uno dei migliori e più vincenti difensori della storia del calcio che arriva dal più importante club al mondo, il Real Madrid.


Il centrocampo era già un reparto dove il Psg poteva contare sulla regia, sulla qualità e sulla visione di due fenomeni come Marco Verratti, fresco campione d’Europa con l’Italia, e Leandro Paredes, fulcro di quell’Argentina che è riuscita finalmente a vincere la Copa America. Insieme a loro si è aggiunta la sostanza e la corsa garantita dall’olandese Wijnaldum, arrivato dal Liverpool proprio quando sembrava sul punto di accasarsi al Barcellona.
Ma la vera novità arriva dall’attacco, e dall’acquisto del giocatore più forte della storia del calcio. Si, parliamo proprio di quel Leo Messi arrivato dal Barcellona dopo quasi un ventennio con i colori del club blaugrana, che è arrivato a costo zero (almeno per quanto riguarda il cartellino) dopo che il Barcellona non ha potuto prolungare il suo contratto per difficoltà finanziarie. Ora Neymar, Mbappè e Messi formano il miglior tridente del mondo del calcio, probabilmente uno dei tridenti offensivi più forti di sempre: un trio formato con la volontà, anzi l’ossessione, di vincere quella Champions League che finora è ancora sfuggita al club francese, nonostante ci sia andata vicina più volte.
Senza dimenticare i tanti nomi che popoleranno la panchina francese tra campionato, coppa di Francia e Champions League, il Paris Saint-Germain ha costruito una squadra degna di Fifa a suon di milioni, motivo per cui sarà osteggiata da intere tifoserie calcistiche nel corso della stagione. Una squadra stellare, e un grande e unico obiettivo: la Champions League.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here