tegretol

Se stai leggendo questo articolo, significa che vuoi sapere qualcosa di più sul farmaco Tegretol. Dal momento che tratteremo un tema inerente la salute, ti invitiamo, come abbiamo fatto in passato, a consultare il tuo medico curante per qualsiasi dubbio.

Data questa doverosa premessa, puoi iniziare a leggere i prossimi paragrafi, dove parleremo nel dettaglio di diversi aspetti relativi a Tegretol 200 e Tegretol 400.

Opinioni

Cosa pensano i pazienti che assumono Tegretol Novartis? Sul web si possono trovare diverse opinioni su questo farmaco. Nelle prossime righe, ne abbiamo riportate alcune. Dal momento che non si tratta di punti di vista scientifici ma di pareri soggettivi, ribadiamo l’invito a consultare il tuo medico curante per qualsiasi domanda.

“Sono 10 anni che assumo Tegretol a rilascio modificato da 200 mg. tutte le mattine.
Farmaco che ha cambiato la mia vita, fortunatamente non ho avuto più episodi da quando, per un intervento allo stomaco, si sono manifesti effetti del grande male.
Faccio una vita normalissima come prima”

“Mia figlia lo usa solo da una settimana. E se il buongiorno si vede dal mattino… Ho detto tutto”

“Poi è successo, esattamente tre anni fa, che ho iniziato ad avere attacchi mai avuti, fortissimi. Così ho inziato col Tegretol, che in questi ultimi tre anni m ha fatto stare veramente bene. Ma non solo tenendo a bada le crisi, ma intendo proprio fisicamente e mentalmente: mi sento vivo come non ricordavo più, ho la mente veloce ed un’ottima memoria, mi sento felice e bene con me stesso”

Effetti collaterali

Parliamo ora di Tegretol effetti collaterali. Quali sono? Come si può leggere sulla scheda del sito AIFA dedicata a Tegretol epilessia, tra le reazioni avverse molto comuni è possibile annoverare la leucopenia.

Per quanto riguarda invece gli effetti collaterali molto comuni, è possibile elencare la trombocitopenia e l’eosinofilia. Gli effetti collaterali rari comprendono invece la leucocitosi e la linfoadenopatia.

In casi molto rari, i pazienti che assumono questo medicinale hanno a che fare con anemia aplastica e anemia emolitica. Un doveroso cenno deve essere dedicato a Tegretol alcool. Il principio attivo del Tegretol può ridurre la tollerabilità alle bevande alcoliche. Ecco perché ai pazienti viene spesso consigliato di astenersi dal consumo di queste ultime.

Depressione

La depressione midollare rappresenta una controindicazione all’assunzione di questo farmaco. Tra le altre, è possibile citare l’ipersensibilità al principio attivo o a farmaci con struttura simile, per non parlare della gravidanza e dell’allattamento (abbiamo elencato solo alcune delle varie controindicazioni e il consiglio è quello di consultare la sopra linkata scheda AIFA).

Torrino

Di Tegretol si parla su diversi siti specializzati. Tra i più apprezzati è possibile citare quello dello studio Torrino Medica, realtà molto apprezzata, oltre che sul web per i contenuti di qualità del portale ufficiale, anche sul territorio romano per l’eccellenza delle prestazioni mediche.

Il farmaco può essere preso per tutta la vita?

Diverse persone hanno affermato, nelle recensioni online, di aver assunto senza problemi Tegretol per tanti anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here