Libero De Rienzo: chi era? Libero de Rienzo è stato un attore, regista e sceneggiatore italiano.

Libero De Rienzo: biografia e vita privata

Nato a Napoli il 24 febbraio 1977, è cresciuto nel quartiere Chiaia, si è appassionato fin da giovane all’arte della recitazione grazie al padre Fiore De Rienzo, che è stato per diverso tempo aiuto regista di Citto Maselli nonché inviato speciale della trasmissione “Chi l’ha visto?”. Il suo esordio nel mondo dello spettacolo è avvenuto nella seconda metà degli anni ‘90 e nel 1996 ha debuttato in teatro con il gruppo “Fura des Baus” e in seguito ha collaborato con gli Area Teatro. Negli anni seguenti è stato presente anche in alcuni spot televisivi e nel 1999 ha esordito sul grande schermo grazie ad Antonello Grimaldi che lo ha coinvolto nella pellicola “Asini”. Ha poi avuto modo di mettersi in evidenza con il ruolo di Burt in “Santa Maradona”, lavoro che gli ha concesso di ottenere il David di Donatello come miglior attore non protagonista e la candidatura nella stessa categoria al Nastro d’Argento.

Libero De Rienzo, film

Conferma le sue grandi doti in A/R Andata + Ritorno del  2004, in cui è protagonista al fianco dell’attrice e conduttrice Vanessa Incontrada. Ha lavorato anche in diverse produzioni televisive tra cui la miniserie tv Nassiriya – Per non dimenticare e Squadra mobile – Operazione Mafia Capitale.

Tra i suoi ultimi lavori si ricordano la commedia “Smetto quando voglio”, girata nel 2014 e il film “A Tor Bella Monaca non piove mai” del 2019.

La morte

E’ morto stroncato da un infarto all’età di 44 anni, il 16 luglio 2021, a Roma, città in cui abitava da tempo. L’attore era sposato con la costumista Marcella Mosca e aveva due figli di 6 e 2 anni. Molto probabilmente dopo i funerali la salma di Libero De Rienzo sarà inumata accanto a quella della madre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here