Quanto guadagna Federico Chiesa
Quanto guadagna Federico Chiesa

Quanto guadagna Federico Chiesa da anni uno dei protagonisti del calciomercato? E’ uno tra i pochi calciatori realmente bravo, noto figlio d’arte, si è messo in evidenza in tutte le squadre con le quali ha giocato. Riesce a collaborare con il suo team dando il massimo in ogni occasione.

Durante le partite della Nazionale italiana è stato tra i pochi costanti, sempre in forma, ha segnato gol su gol anche in posizioni improbabili. Il calciatore sta portando a termine tutti i suoi impegni al meglio, ha le carte in regola per prendere il posto di Pirlo e dei grandi nomi del passato.

Quanto guadagna Federico Chiesa e qual è il suo valore di mercato

Il valore di mercato di Chiesa, tenendo conto anche della sua giovane età rimane sempre molto alto. Tutte le squadre sono pronte ad accoglierlo anche a costo di pagare ingenti somme non disponibili nelle casse del team. Il senso del gol non gli manca affatto e si tratta di un investimento importante per il futuro.

Cresciuto nelle giovanili della Fiorentina, a seguito dell’esordio dello Stadium Federico Chiesa si è subito conquistato un posto da titolare nella Nazionale Italiana. Con la Fiorentina il suo primo contratto prevedeva uno stipendio da 500.000 euro. A novembre 2017 è arrivato il rinnovo fino al 2022 con un guadagno di 1,7 milioni netti più i vari immancabili bonus e nessuna clausola di rescissione.

Al momento il valore di mercato dell’attaccante è di 60 milioni. Il CIES lo ha valutato 57,5 milioni. Per portarlo via dalla Fiorentina servirà una cifra di più o meno 60 milioni, ma nulla è impossibile, infatti ci sono vari club disposti a pagare anche 80 milioni per lui garantendogli uno stipendio da 5 milioni di euro l’anno.

Da club a club, la Juventus posa gli occhi sul giovane Chiesa

Chiesa è una promessa ormai da tempo, sin da quando ad essere interessata a lui era soltanto l’Inter. Successivamente a porre gli occhi sul giovane è stata la Juventus e molte altre squadre straniere ma difficilmente chi lo ha in pugno lo lascerà andare.

x