massoterapista
massoterapista

Il massoterapista è un professionista sanitario che ha conseguito una formazione specifica per svolgere la professione. La massoterapia è la disciplina che si serve del massaggio terapeutico e della manipolazione manuale per curare svariate patologie muscolo-scheletriche. Scopriamo cosa fanno i massoterapisti e quanto costa seguire un massoterapista corso.

Massoterapista significato

Il massoterapista è un operatore ausiliario di area sanitaria che esegue cure riabilitative fondate sul massaggio di determinate parti del corpo, al fine di riattivare la funzionalità dei muscoli e migliorare la circolazione del sangue.

Massoterapista cosa fa

La professione di massoterapista si concentra sulla manipolazione manuale per la cura di svariate patologie e disturbi muscolo-scheletrici come stiramenti, contratture, stiramenti, distorsioni, scoliosi, ernia del disco, strappi muscolari.

L’intervento del professionista è utile nel consentire un recupero più rapido del benessere fisico dei pazienti, ma è anche un ottimo strumento per prevenire e mantenere inalterato un buono stato di salute.

Il massoterapista agisce sotto prescrizione medica e interviene con tecniche terapeutiche come il massaggio terapeutico, la ginnastica correttiva, le manipolazioni vertebrali, la rieducazione posturale e altre tecniche per accelerare la riabilitazione motoria. Fra le più diffuse troviamo:

Massoterapia lombare  – si tratta di una tecnica riabilitativa e preventiva che prevede l’esecuzione di un massaggio manuale sui muscoli della zona lombare. Allevia i dolori muscolari e articolari, scioglie i muscoli contratti e migliora le prestazioni del sistema circolatorio e linfatico.

Massoterapia cervicale  –  è una delle specializzazioni della massoterapia e interessa il tratto cervicale della colonna vertebrale. La tecnica si svolge manualmente sui muscoli e sui tessuti connettivali e mira soprattutto a trattare o prevenire disturbi o malesseri riguardanti il rachide cervicale.

Massoterapia decontratturante – è una pratica di massaggio che si concentra soprattutto sullo scioglimento dei muscoli, che a volte si irrigidiscono dopo aver praticato movimenti scorretti o attività fisiche faticose.

Come diventare massoterapista

Per diventare professionisti competenti è indispensabile iniziare a seguire dei corsi di massaggio riconosciuti. La figura del massoterapista si è formata dopo il 1999 e non è riconducibile alle professioni sanitarie stilate dal ministero della salute già esistenti, quindi l’attestato di qualifica conseguito dall’operatore per legge non è riconducibile ai titoli di studio e di abilitazione di coloro che operano nelle professioni sanitarie, come per esempio il fisioterapista.

Per svolgere la professione bisogna frequentare un corso massoterapista specifico, della durata di 2 0 3 anni, che permette di operare come specialista del massaggio terapeutico e di aprire uno studio massoterapia per chi ha intenzione di mettersi in proprio.

Nell’ambito della formazione di massofisioterapia vengono affrontate esercitazioni pratiche di massaggio e vengono approfondite le conoscenze teoriche mediante lo studio di materie come anatomia, metodologia della massofisioterapia, ortopedia, traumatologia, patologie della mobilità, etc.

Massoterapia costi

I costi dei corsi per massoterapisti cambiano a seconda della scuola che li eroga. Fra i più professionali e convenienti vi è quello dell’associazione massoterapisti A.I.M., associazione di categoria, che tutela tutta la categoria dei massoterapisti.

I costi richiedono l’iscrizione annuale che è pari a Euro 55,00, un versamento dello studente di Euro 45,00 e un contributo di Euro 10,00.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here