Il connettore RCA, progettato dall’azienda RCA da cui prende il nome, serve a trasportare segnali video o audio con una bassa tensione.

Una delle aziende di riferimento nella vendita di articoli elettrici ed elettronici è RS Components che offre un’ampia gamma di prodotti di qualità a prezzi vantaggiosi.  L’azienda nacque a Londra nel 1937 e si chiamava Radiospares. Si occupava di ricambi per i radioriparatori. Nel 1992 RS Components arriva in Italia e vende per corrispondenza di prodotti elettronici.

Attualmente sul portale ufficiale è possibile trovare più di 600.000 componenti che provengono dai migliori fornitori su piazza mondiale. La spedizione ha una tempistica di 24/48 ore ed è gratuita oltre un certo valore di spesa. Il servizio clienti è di qualità.

Sull’e-commerce di RS Components è possibile acquistare (a questo indirizzo) un connettore rca che garantisce elevate prestazioni. Il catalogo comprende una grande quantità di articoli ma è organizzato in categorie e sottocategorie. I connettori RCA sono sotto i “connettori AV”. Se serve, si può contattare un consulente tramite e-mail o telefono.

La gamma di componenti, accessori e ricambi RCA è disponibile online e il cliente è seguito passo dopo passo. Che si abbia necessità di singoli articoli o di grosse quantità, la consegna è comunque in 24/48 ore e nel secondo caso è possibile essere flessibili sul costo, venendo incontro al budget del cliente. Consultando il catalogo online, si possono scorrere le anteprime articolo con le info principali, come prezzo e una descrizione essenziale. Cliccando sul prodotto, si può leggere la scheda tecnica. Per procedere con l’ordine, si aggiunge al carrello.

Com’è fatto un connettore RCA?

Il connettore RCA è di solito utilizzato con segnali elettrici in bassa tensione e corrente, in genere non si va oltre i 30 V e 500 mA ma ci sono particolari dispositivi con alta rigidità dielettrica e portata di corrente. Il connettore ha forma cilindrica e presenta due contatti.

Nel connettore maschio, il primo è formato da un perno centrale in metallo intorno a cui è posizionato il secondo contatto costituito da un anello sempre di metallo. Il connettore femmina vede al suo interno un contatto di metallo con un foro e un anello esterno. I contatti, in entrambi i casi, sono separati da un isolante. Il bloccaggio della connessione fra maschio e femmina si verifica a pressione.

Utilizzo e codifica dei colori

Il connettore RCA trova di solito impiego, in campo audio, nel settore dell’elettronica di consumo. Tempo fa lo si utilizzava parecchio pure in campo video. Talvolta questo dispositivo è usato per l’audio digitale S/PDIF in alternativa alla fibra ottica o come connettore per radiofrequenza, alimentazione elettrica e in certi sistemi Dolby Surround per collegare diffusori e amplificatore. Un cavo con connettori RCA di solito è maschio/maschio. L’eventuale cavo di prolunga è maschio/femmina, con presa volante femmina su un capo del cavo. In commercio si trovano diversi tipi di cavi.

Per rendere più facile il cablaggio, per i connettori RCA si impiega un sistema di colori convenzionale che non necessariamente, però, è seguito da tutti i produttori. Particolarmente, nei cavi RCA stereo i connettori possono essere rosso e bianco ma pure rosso e nero, grigio e nero, argento e nero. È possibile anche che il colore sia il medesimo e che vengano indicate le lettere L per il canale sinistro ed R per quello destro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here