bruciare-grassi

Come bruciare grassi? Sono tantissime le persone che si pongono questa domanda. Se vuoi sapere qualcosa di più sulla risposta, non ti resta che proseguire nella lettura di questo articolo.

Come bruciare i grassi sulla pancia

Perdere grasso sulla pancia è un obiettivo molto diffuso. L’adipe addominale, infatti, non è solo antiestetico ma anche dannoso per la salute. Nel momento in cui diventa viscerale, infatti, può diventare rischioso per il benessere cardiovascolare.

Tra i consigli pratici da non dimenticare rientra il focus sull’idratazione. Bere tanta acqua aiuta a depurare l’organismo e a innescare la termogenesi, un processo metabolico che aiuta a bruciare calorie e, a lungo andare, a diminuire la massa grassa.

In generale, nel momento in cui si cerca un brucia grassi efficace per la pancia è bene guardare ai cibi in grado di accelerare il metabolismo basale. Quali sono? La caffeina e il peperoncino (giusto per citarne due tra i più famosi). Ovviamente è molto importante tenere sotto controllo l’apporto quotidiano di calorie.

Bruciare grassi velocemente

Come bruciare grassi velocemente? A prescindere dalla zona del corpo che si è interessati a tonificare, il focus sui tempi è nodale. Tra i metodi più efficaci per raggiungere i risultati sopra ricordati rapidamente, rientra la dieta per bruciare grassi.

Quali sono i consigli alimentari più efficaci da considerare? Tra i principali rientra il fatto di concentrarsi sull’apporto di proteine. A tal proposito, è possibile chiamare in causa diverse riprove scientifiche. Una delle più importanti è uno studio pubblicato nel 2012, che ha visto impegnati alcuni esperti della University of Oklahoma.

Grazie a questo lavoro scientifico, è stato possibile parlare di una relazione tra la quantità e la qualità di proteine assunte e la riduzione di grasso viscerale (con ovvi vantaggi, come già ricordato, per la salute cardiovascolare).

Per bruciare i grassi sono molto utili anche gli omega 3, acidi grassi essenziali che hanno la capacità di tenere sotto controllo il senso di fame. Dove possiamo trovarli? In pesci come il salmone, il tonno e lo sgombro, ma anche in frutti come l’avocado.

Quando ci si chiede come bruciare calorie velocemente, è necessario, come abbiamo appena visto, fare riferimento all’alimentazione. Bisogna però andare oltre, e non dimenticare l’importanza dell’attività fisica.

Un approccio che ha dimostrato efficacia nelle situazioni in cui si punta a bruciare grasso velocemente è l’allenamento HIIT (High Intensity Interval Training). Come funziona? Tramite l’alternanza di momenti dedicati all’esercizio ad alta intensità – allenamento anaerobico, attenzione – e altri che, invece, prevedono il recupero attivo.

Grasso in eccesso sull’addome: come bruciarlo

Che approccio adotta chi brucia grassi velocemente sull’addome? Quando si bruciano i grassi a livello di questa parte del corpo, alla base c’è un ovvio focus sull’alimentazione e sull’apporto di fibre, nutrienti che, da un lato, favoriscono l’aumento di sazietà. Dall’altro, invece, permettono di tenere rallentare l’assorbimento degli zuccheri, con ovvi vantaggi relativi al contenimento dei picchi glicemici.

A questo punto, è naturale farsi domande in merito all’esistenza di integratori per bruciare grassi addominali. La risposta è affermativa: esistono e sono efficaci. Ovviamente devono essere associati a una dieta corretta. Le scelte sono tante! Elencarle vuol dire, per esempio, citare l’effetto brucia grasso dei supplementi con magnesio e potassio. Molto utili possono rivelarsi anche quelli contraddistinti dalla presenza di acido lipoico.

In tutti i casi, prima di procedere con l’assunzione è nodale chiedere consiglio al proprio medico curante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here