Giornata Internazionale del Rifugiato.

Oggi, domenica 20 giugno, si festeggia la Giornata Internazionale del Rifugiato. La Giornata, indetta dall’ONU, si celebra ogni anno, a partire dal 2001. Lo scopo di questa ricorrenza è quello di salvaguardare la tutela e la sicurezza dei rifugiati, per garantire una migliore integrazione.

20 Giugno Giornata Internazionale del Rifugiato

La Giornata Internazionale del Rifugiato ha lo scopo di occuparsi della salute dei rifugiati, sensibilizzando la popolazione a una maggiore propensione all’integrazione. Solo così, si potrà pensare alla sicurezza e a salvaguardare la pace per i rifugiati. Questa Giornata si celebra ogni anno, sempre il 20 giugno, dal 2001. La data è stata scelta in occasione del cinquantesimo anniversario della Convenzione di Ginevra del 1951 sullo statuto dei rifugiati.

20 Giugno Giornata Internazionale del Rifugiato immagini e frasi

Sensibilizzare la popolazione alla salvaguardia dei rifugiati e alla loro sicurezza è un’azione importante che dovremmo osservare tutti. Proprio per questo, grazie all’ONU, è stata indetta questa Giornata con lo scopo di coinvolgere più persone possibili. Ecco per voi, alcune immagini e frasi, da condividere e inviare proprio in occasione della ventesima Giornata Internazionale del Rifugiato.

  • A te. Straniero, se passando mi incontri e desideri parlarmi, perché non dovresti farlo? E perché non dovrei farlo io? – Walt Whitman
  • Quando si avvicina uno straniero e noi lo confondiamo con un nostro fratello, poniamo fine a ogni conflitto. Ecco, questo è il momento in cui finisce la notte e comincia il giono. – Paulo Coelho
  • Costruire condizioni concrete di pace, per quanto concene i migranti e i rifugiati, significa impegnarsi seriamente a salvaguardare anzitutto il diritto a non emigrare, a vivere cioè in pace e dignità nella propria Patria. – Papa Giovanni Paolo II
  • Io, come cristiano, come faccio a non essere accogliente? E io ti accolgo come sei, come persona, perché ancora prima di esseremaschio, femmina, omosessuale o straniero, uno è persona, cioè un soggetto di autonomia. – Don Andrea Gallo
  • Amare significa scavare uno spazio dentro sé per accogliere l’altro. – Silvio Muccino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here