muri-effetto-cemento

I muri effetto cemento sono una soluzione molto apprezzata da chi ama arredare casa. Quando si definiscono gli interni della propria abitazione, non è assolutamente pensabile il fatto di trascurare l’estetica delle pareti.

Nel momento in cui l’arredamento generale è caratterizzato da un mood contemporaneo o minimal, la parete effetto cemento ha sempre il suo perché. Se ti stai chiedendo come realizzarla, nelle prossime righe di questo articolo potrai trovare diverse dritte interessanti.

Pareti effetto cemento bianco

Quando ci si chiede come realizzare muri effetto cemento e si ha intenzione di concentrarsi in particolare sul bianco, sono diverse le alternative che si possono chiamare in causa.

Tra le principali, rientrano le pitture ad hoc. Reperibili presso i principali negozi di articoli per la casa, sono economiche e facilissime da gestire. Anche chi non ha dimestichezza con l’home decor può infatti utilizzarle per creare un muro effetto cemento bianco.

Il colore non è un problema: parliamo infatti di prodotti che consentono di selezionare l’alternativa che si preferisce nell’ambito di un’ampia gamma di soluzioni cromatiche. Si va dall’eleganza del bianco, fino alla grinta di tinte più scure, come per esempio il nero.

Tornando all’aspetto pratico, è bene fare presente che, nella maggior parte delle situazioni, le pitture sono pronte all’uso.

Proseguendo con l’elenco delle soluzioni a cui fare riferimento, un doveroso cenno deve essere dedicato alla carta da parati. In commercio esistono diversi modelli che mimano l’effetto del cemento. In alcuni casi, sono caratterizzati anche dalla presenza di dettagli speciali come i mattoni a vista.

muri-effetto-cemento

Muri effetto cemento armato per cucina

Le pareti effetto cemento si prestano a diversi ambienti della casa. In questo novero è possibile includere la cucina. Nel momento in cui ci si concentra su queste situazioni, si inquadrano quasi sempre cucine arredate in stile industriale.

A seconda di aspetti come l’estensione dell’ambiente – se si ha a che fare con una cucina particolarmente angusta, i colori scuri non sono il massimo – si può scegliere una cromia piuttosto che un’altra.

Un focus particolare deve essere dedicato agli abbinamenti con i materiali. In una cucina arredata con un mood industrial e caratterizzata dalla presenza di una parete che mima l’effetto del cemento, non possono mancare dettagli in metallo (p.e. i  paralumi).

Se si pensa che un’atmosfera con queste peculiarità possa risultare eccessivamente spigolosa, si può ammorbidire l’insieme con dei particolari in legno (basta anche un portafrutta posizionato sul piano principale della cucina a isola).

muri-effetto-cemento

Pareti cemento spatolato

Le pareti in cemento spatolato sono un’altra alternativa meravigliosa per chi vuole personalizzare gli ambienti di casa. Facile da utilizzare, il cemento spatolato – utilizzato fino a pochi anni fa solo in ambienti di servizio – ha l’indiscusso pro di non richiedere la rimozione del rivestimento sottostante. Può infatti essere steso anche sulle piastrelle, con l’unica accortezza di fare asciugare bene tra una mano e l’altra.

Perfetto non solo per i muri ma anche per la pavimentazione, permette di apprezzare, a lavoro finito, un fantastico effetto materico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here