labbro leporino
labbro leporino

Il labbro leporino, detto anche labioschisi, è un’apertura che interessa il labbro superiore, il palato o entrambi e si manifesta sin dalla nascita. Nello specifico, labbro leporini si viene a creare durante la gravidanza ed è generato da una mancata saldatura del labbro superiore del feto. La patologia può essere unilaterale o bilaterale e si verifica in un neonato ogni mille, ma in alcuni casi è un difetto genetico. Scopriamo il perché si manifestano le labbra leporino , quando operare il labbro leporino neonato e quali personaggi famosi hanno questo segno distintivo.

Labbro leporino cause

Quali sono le cause del labbro leporino? Pare che la causa principale causa di labioschisi sia di natura ereditaria. Le statistiche dimostrano che il 25% dei casi è per cause genetiche, e in modo particolare ad una combinazione di fattori genetici e ambientali. Gli esperti affermano anche che  sono un fenomeno causato da una sindrome genetica che uno dei genitori può trasmettere e che la labioschisi è soltanto una delle più evidenti manifestazioni. Dunque, il legame fra labbro leporino ed ereditarietà è molto stretto, ma altre cause labbro leporino sono i fattori ambientali e di rischio in gravidanza che comprendono:

  • Età materna avanzata
  • Esposizione a radiazioni
  • Diabete materno
  • Assunzione di alcuni farmaci nei primi tre mesi
  • Fumo
  • Alcol
  • Obesità

Labbro leporino ecografia

In genere la diagnosi di labbro leporino viene fatta alla nascita, quando la malformazione è evidente. Tuttavia, vi sono dei casi in cui il labbro leporino si vede dall’ecografia. In questi casi si tratta generalmente di labioschisi, anche perché è difficile nell’ecografia verificare se vi sono malformazioni del palato. In casi come questo il medico prescrive un esame genetico prenatale per approfondire la situazione ed analizza lo sviluppo di tutti gli organi con molta attenzione per individuare se vi sono ulteriori anomalie.

Labbro leporino operazione

L’operazione labbro leporino può essere eseguita sin dalle prime settimane di vita del neonato, in modo da facilitare la suzione, l’allattamento e migliorare anche il linguaggio. L’intervento per il labbro leporino rientra nella chirurgia ricostruttiva e in genere viene eseguito entro i primi sei mesi di vita e in anestesia totale. Il chirurgo effettua la ricostruzione della pelle e dei muscoli del labbro usando gli stessi tessuti locali, senza prelevarne da altre zone del corpo. L’operazione assicura un netto miglioramento dell’aspetto del  viso e assicura al neonato benefici nell’udito, nella respirazione, nello sviluppo del linguaggio. I rischi più frequenti si manifestano in caso di labiopalatoschisi, in quanto comportano infezioni all’orecchio ed eventuale perdita dell’udito. Dagli studi è infatti emerso che i bambini con palatoschisi hanno maggiori probabilità di sviluppare liquido dell’orecchio e perdita dell’udito.

Labbro leporino e personaggi famosi

Uno dei personaggi più celebri che ha un segno distintivo che viene definito appunto derivato dal labbro leporino è l’attore Joaquin Phoenix. Molti pensano che sia stato operato, ma l’attore ha ribadito più volte che è così dalla nascita. Pare che i genitori di Joaquin non avessero corretto l’imperfezione a causa delle ristrettezze economiche.

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here