Home Curiosità Quanto guadagna Maurizio Sarri? Lo stipendio del ct

Quanto guadagna Maurizio Sarri? Lo stipendio del ct

0
Quanto guadagna Maurizio Sarri
Quanto guadagna Maurizio Sarri

Quanto guadagna Maurizio Sarri, tutti si chiedono quanto sia elevato lo stipendio dell’ex allenatore della Juventus che ha appena firmato un nuovo contratto con la Lazio. E’ uno di quelli che o si odia o si ama. Con lui si è dato inizio al Sarrismo. Tutto questo non può significare altro che non è un personaggio qualunque, ma una persona che conta.

Quanto guadagna Maurizio Sarri dopo aver rinunciato al posto fisso

Sarri ha rinunciato al posto fisso in banca per poter inseguire il suo sogno, diventare allenatore a tempo pieno. Dopo la gavetta in serie minori, grazie a vari successi è arrivato ad essere allenatore di serie A. Il suo contratto con i Blues è stato triennale. Lo stipendio nel 2018 ammontava a 6,4 milioni lordi a stagione anche se avrebbe potuto chiedere di più.

La Juventus per ottenerlo e sganciarlo dai londinesi ha messo mano al portafoglio e pagato per lui una penale. Con il contratto a Londra, lo stipendio di Sarri era di 5,5 milioni, a Napoli percepiva uno stipendio da 1,4 milioni a stagione, molti meno rispetto a tanti altri suoi colleghi.

L’esordio in serie A nel 2014 gli ha concesso un salario da 300.000 euro ed anche in questo caso risultava l’allenatore con lo stipendio più basso della Serie A. La firma del contratto biennale con la Lazio gli ha dato uno stipendio di 3 milioni netti a stagione più i bonus che fanno arrivare lo stipendio del ct a 4 milioni di euro.

Uno dei ct più esperti della storia del calcio italiano e non

La sua storia è diversa rispetto a quella dei colleghi che sono arrivati in panchina senza aver fatto gavetta. Maurizio Sarri è riuscito a fare innamorare i tifosi del Napoli, ha vinto una Europa League alla direzione del Chelsea, uno scudetto con la Juventus e in questo momento è già pronto per affrontare una nuova avventura.

x