Sudorazione notturna maschile: ansia, rimedi, quando preoccuparsi
67657620 - terrified young man woke up from a nightmare and wiping sweat from his forehead while sitting in stylish bed with grey colors in a bedroom in loft style

Sudorazione notturna cause

La “sudorazione notturna” è un termine che indica la sudorazione durante la notte al punto da inzuppare il pigiama o le lenzuola. Le vampate di calore e i sudori notturni sono spesso legati a squilibri ormonali tra le donne, soprattutto durante la menopausa. Ma anche gli uomini possono sperimentare vampate di calore e sudorazioni notturne. I sudori notturni negli uomini sono talvolta legati a bassi livelli di testosterone, o “low T”. Il testosterone è il principale ormone sessuale negli uomini. Stimola la produzione di sperma, sostiene il tuo desiderio sessuale e aiuta a costruire la tua massa ossea e muscolare.

Sudorazione notturna eccessiva rimedi

Per aiutare ad alleviare la sudorazione notturna e altri sintomi di bassa T, il medico può raccomandare una terapia ormonale sostitutiva. La sudorazione notturna può anche essere causata da altre condizioni. Se li stai sperimentando, prendi un appuntamento con il tuo medico. Può aiutarti a diagnosticare la causa dei tuoi sintomi e raccomandare un piano di trattamento.

Cos’è la “T bassa”?
La “T bassa” è una condizione ormonale relativamente comune negli uomini. Si verifica quando si producono livelli di testosterone inferiori al normale. È anche conosciuto come ipogonadismo maschile. Quando gli uomini invecchiano, è normale che i loro livelli di testosterone diminuiscano. Secondo la Mayo Clinic, i livelli di testosterone diminuiscono tipicamente di circa l’1% all’anno a partire dai 30 o 40 anni.

Sudare di notte tumore, quando preoccuparsi

Mentre le sudorazioni notturne possono derivare da una vasta gamma di condizioni, quelle associate al cancro tendono ad essere inzuppanti e spesso sono accompagnate da altri sintomi come febbre e perdita di peso inspiegabile. A differenza delle sudorazioni notturne causate dai cambiamenti ormonali nelle donne in menopausa o perimenopausa, che si verificano sporadicamente, quelle legate al cancro tendono ad essere persistenti. Sudori notturni inzuppanti che richiedono il cambio di vestiti sono più preoccupanti dei sudori notturni lievi.

Sudorazione notturna linfoma

La leucemia e il linfoma sono tra i tumori associati alla sudorazione notturna. Quelle associate alla leucemia di solito si verificano in concomitanza con sintomi come affaticamento, perdita di peso, o lividi eccessivi. Le sudorazioni legate alla leucemia possono anche derivare da febbri diurne. La sudorazione eccessiva è anche legata ai tumori carcinoidi e ai tumori surrenali.

Il sudore notturno può essere un effetto collaterale di alcuni trattamenti per il cancro, in particolare alcuni tipi di terapia ormonale comunemente usati per trattare il cancro al seno, ginecologico e alla prostata. Anche altri farmaci, come gli oppioidi, gli steroidi e gli antidepressivi, possono causare sudorazioni notturne.

Sudorazione eccessiva notturna e ansia

Se ti senti ansioso o stressato, probabilmente hai sperimentato il terrore che deriva dal tentativo di addormentarsi (o di riaddormentarsi dopo essersi svegliati). “Una mente iperattiva accelera il cervello e il corpo, il che può portare alla sudorazione”, dice il dottor Ram. I consigli del dottor Ram per ridurre lo stress prima di andare a letto:

Ritagliati il tempo per rilassarti. Prima di andare a letto, fai una doccia calda, evita lo schermo e i dispositivi, o prova a leggere un libro. Creare un’atmosfera rilassante. Assicurati che le luci siano basse, che il suono sia limitato o soffuso e che la stanza sia fresca. Parla con il tuo medico. Lo stress e l’ansia ricorrenti o di lunga durata potrebbero essere un segno di un problema di salute mentale più serio, come un disturbo d’ansia o una depressione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here