Trigliceridi bassi cosa mangiare: valori, conseguenze, svenimento
530680252

Cosa sono i trigliceridi

Che cosa sono i trigliceridi? I trigliceridi sono un tipo di grasso (lipide) che si trova nel sangue. Quando mangi, il tuo corpo converte le calorie che non ha bisogno di usare subito in trigliceridi. I trigliceridi sono immagazzinati nelle cellule di grasso. Più tardi, gli ormoni rilasciano trigliceridi per l’energia tra i pasti. Se mangi regolarmente più calorie di quelle che bruci, in particolare da cibi ricchi di carboidrati, potresti avere i trigliceridi alti (ipertrigliceridemia).

Colesterolo alto e trigliceridi bassi 

In realtà avere trigliceridi può portare diversi benefici. Se sei sano e i tuoi livelli sono relativamente bassi, non hai nulla di cui preoccuparti. Alcuni studi hanno scoperto che i valori bassi possono ridurre il rischio di malattie cardiache. Nei casi peggiori, livelli anormalmente bassi di trigliceridi sono stati collegati a problematiche come l’insufficienza cardiaca. Sono stati anche collegati all’autoimmunità. I bassi livelli di trigliceridi sono, in questi casi, probabilmente dovuti a problemi sottostanti come l’infiammazione o la compromissione della funzione epatica.

Trigliceridi valori normali 

I medici considerano normale qualsiasi valore inferiore a 150 mg/dL e ottimale sotto i 90 mg/dL. I trigliceridi bassi possono sovrastimare leggermente il colesterolo LDL. Un alto colesterolo HDL e bassi trigliceridi solitamente diminuiscono il rischio di attacchi di cuore. Anche i geni, l’etnia e la salute metabolica possono influire sui tuoi livelli di trigliceridi.

Trigliceridi bassi cosa mangiare

Alcune verdure sono meglio di altre quando si controllano i trigliceridi. Limita quanto mangi di quelle che sono amidacee, come il mais e i piselli. In questo modo, il tuo corpo non trasformerà l’amido extra in trigliceridi. Ci sono molte altre opzioni, come il cavolfiore, il cavolo e i funghi, tra cui scegliere. I fagioli hanno fibre e altre sostanze nutritive. Ma se sono fatti con zucchero o carne di maiale, potrebbero non essere la scelta migliore. L’etichetta sulla lattina dovrebbe dire cosa c’è dentro, e quanto zucchero e grasso stai ricevendo. Passa ai fagioli neri, che sono una grande fonte di fibre e proteine, senza grassi saturi o zuccheri aggiunti: La frutta fa bene, specialmente se stai mangiando un pezzo di frutta invece di un ricco dessert. Ma quando hai i trigliceridi alti, potresti aver bisogno di limitarti a 2-3 porzioni di frutta al giorno. In questo modo, non avrai troppo degli zuccheri naturali che si trovano nella frutta. Se stai mangiando frutta secca, ricorda che la dimensione della porzione è molto più piccola: 4 cucchiai di uvetta (1/4 di tazza), per esempio. Si può pensare che l’alcol faccia bene al cuore. Ma troppo può far salire i tuoi livelli di trigliceridi. Questo a causa degli zuccheri che sono naturalmente parte dell’alcol, sia che si tratti di vino, birra o liquore. Troppo zucchero, da qualsiasi fonte, può essere un problema. Il tuo medico potrebbe raccomandarti di non bere affatto se i tuoi livelli di trigliceridi sono molto alti. Il pesce fa bene al cuore. Ma quando compri il pesce in scatola, controlla l’etichetta per vedere se è confezionato in olio. È meglio comprare pesce in scatola confezionato in acqua. Di solito, entrambi sono disponibili sullo stesso scaffale al negozio di alimentari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here