Please wait..
Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Salute e Benessere

Meningite senza febbre: nei bambini, negli adulti, sintomi

Meningite senza febbre adulti

La meningite si verifica quando le membrane, o meningi, intorno al midollo spinale e al cervello si gonfiano a causa dell’infiammazione.

Cos’è la meningite. Sono possibili quattro tipi di meningite:

Batterica: La forma di meningite più grave e pericolosa per la vita. Questo tipo può essere fatale se non viene trattato immediatamente con antibiotici per prevenire la diffusione dell’infezione e ulteriori complicazioni.
Virale (asettica): La causa più comune di un’infezione da meningite. Questo tipo di solito non è così grave come la meningite batterica e spesso va via senza richiedere un trattamento.
Fungina: Questo tipo poco comune è causato da un fungo che entra nel midollo spinale dal flusso sanguigno.
Parassitaria: Questa forma molto meno comune di meningite è causata da parassiti.

Sintomi meningite negli adulti

Meningite sintomi:

I sintomi della meningite virale e batterica possono essere simili all’inizio. Tuttavia, i sintomi della meningite batterica sono di solito più gravi. I sintomi variano anche a seconda dell’età.

Negli adulti, la meningite virale può causare

mal di testa
febbre
collo rigido
convulsioni
sensibilità alla luce intensa
sonnolenza
letargia
nausea e vomito
diminuzione dell’appetito

Sintomi meningite nei bambini

La meningite virale nei neonati può causare

diminuzione dell’appetito
irritabilità
sonnolenza
letargia
febbre

Quali sono le cause della meningite?

Ogni tipo di meningite ha una causa leggermente diversa, ma ognuna agisce alla fine nello stesso modo: Un batterio, un fungo, un virus o un parassita si diffonde attraverso il flusso sanguigno fino a raggiungere il cervello o il midollo spinale. Lì, si stabilisce nel rivestimento o nei fluidi intorno a queste parti vitali del corpo e inizia a svilupparsi in un’infezione più avanzata. La meningite non infettiva è il risultato di una lesione fisica o di un’altra condizione; non comporta un’infezione.

Esiste un vaccino per la meningite?

Sì, esiste un vaccino per diversi tipi di meningite batterica. La meningite meningococcica, causata da Neisseria meningitidis, è una versione per cui sono disponibili i vaccini. Mentre la meningite virale è più comune, la meningite batterica può essere più pericolosa se non viene diagnosticata e trattata rapidamente. Per questo motivo, i due vaccini principali per la meningite sono per cause batteriche. Il primo vaccino, il vaccino meningococcico coniugato, presenta un vaccino che mira a quattro dei tipi più comuni di sierotipi batterici. Dura più a lungo e offre una maggiore protezione, soprattutto se si mantengono i richiami.

Il secondo vaccino, MenB, ha come obiettivo un ceppo specifico e la sua finestra di protezione è molto più breve. Solo alcune popolazioni sono raccomandate per ottenere questo vaccino.

Gli effetti collaterali di un vaccino contro la meningite includono indolenzimento, arrossamento e bruciore nel sito di iniezione. Alcune persone possono avere una febbre di basso grado per un giorno o due dopo l’iniezione. Sono possibili anche brividi, mal di testa, dolori articolari e stanchezza.

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Le più belle Immagini di Buongiorno nuove Per oggi Giovedì 06 Giugno 2024

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.